mercoledì 5 settembre 2012

Novità da Scoprire: Il Ragazzo del Destino di Maria Elena Gattuso

Stamani ho deciso di porre sotto i riflettori del blog un libro uscito un anno fa e pubblicato dalla casa editrice Il Ciliegio

L’opera è stata adottata presso il liceo Bertacchi di Lecco e presso L’ITT Marco Polo di Firenze come testo formativo.



Prezzo: € 17,00
Pagine: 336
Editore: Il Ciliegio
Data Pubblicazione: 1 Ottobre 2011

Descrizione:

Il Destino, un insieme di eventi inevitabili e non solo. Nelle sue molteplici forme diviene umano possessore di corpi quasi assenti. Attorno ad esso, la vita di Rebecca, dolce e pensierosa, mossa da una inavvertita voglia di cambiamento. Tra i due un patto. Quest'ultima la parola chiave che lega immaginazione e calamità ad un breve arco di tempo: sette giorni alla protagonista per poter sconfiggere il fato. In lei, una domanda catartica, l'attrazione per le cosiddette coincidenze e un susseguirsi di prove che rendono instabile e lacunoso il suo cammino di trasformazione. Tra le pagine, l'Amore, inteso come cuore pulsante che recita realtà e desideri, lontano da spiegabili eventi e vicino a tipiche suggestioni giovanili. Eppure, il fulcro del romanzo resta la volontà. Ciò che muove il mondo è il non arrendersi anche quando scompare un ultimo spiraglio.


TRAMA

Rebecca cova dentro di sé un amore a senso unico per Dario, un ragazzo atipico, sebbene la sua immagine rifletta quella dell’accanito fumatore, bello e dannato, con una passione non indifferente per il basket e il bere. La sua vita cambia alla fine di un banale giorno di scuola, quando un motorino le sfreccia accanto a una velocità folle, rischiando di porre fine ai suoi 16 anni di esistenza. 
Se un ragazzo dai capelli corvini non avesse conquistato prepotentemente la sua attenzione prima che Rebecca attraversasse la strada, adesso non sarebbe stata in grado di raccontare questa storia. Successivamente il ragazzo che le ha –forse di proposito- salvato la vita, afferma di essere il Destino in persona, venuto a chiederle di rispettare le proprie scelte, di non contrastarlo e infine di allontanarsi da Dario, poiché tra loro due non potrà mai esserci un futuro. Stipula dunque un accordo con lui: se entro sette giorni riuscirà a resistere alle angherie del Destino, quest’ultimo le lascerà via libera con Dario, altrimenti la ragazza dovrà rassegnarsi una volta per tutte e accettare le trame di un disegno superiore, di un abito troppo scomodo e difficile da indossare. 
Il conto alla rovescia è iniziato e la vita di Rebecca diventa un inferno. Il Fato prende possesso delle persone a lei care per disorientarla e metterla alla prova. La protagonista dovrà fare i conti con la salute cagionevole di Dario, i battibecchi tra Marco e Francesca, le persecuzioni dei teppisti di quartiere, gli affanni della madre che decide di risposarsi e cambiare casa, gli attori snervati da una commedia che Rebecca deve cercare fino allo stremo di salvare, continui sbalzi nel passato e persino nel futuro, che la ragazza trova oscuro, spietato e inverosimile. 
Quando infine, il Fato la pone davanti a un’ennesima prova, la più dolorosa di tutta la sua vita: accettare il proprio destino e con esso quello delle persone a lei care. Rebecca si dispera e in preda alla follia compie una scelta che le costerà la vita. Ma qualcuno ha altri progetti per lei… 

AUTRICE

Maria Elena Gattuso è nata a Montalcino (Siena) nel 1988 e risiede a Scandicci (Firenze). Ha conseguito la laurea in Comunicazione Linguistica e Multimediale, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli studi di Firenze. Attualmente è iscritta alla Laurea Magistrale in Scienze dello spettacolo (Prosmart), situata a Prato. Contemporaneamente frequenta la scuola di formazione per giovani attori "Il Mestiere del Teatro" del Teatro Stabile Metastasio di Prato. 
Il ragazzo del destino è la sua opera prima.

L'ispirazione per questa storia le è venuta in seguito a un fatto realmente accaduto: un ragazzo a lei sconosciuto un giorno le salvò la vita, catturando in modo insolito la sua attenzione. Non ha mai potuto ringraziarlo.

SITO


1 commento: