mercoledì 10 luglio 2013

Novità da Scoprire: Un Soldato Semplice di Gabriele Babini

Vorrei porre la vostra attenzione su un libro basato sulla storia vera del nonno dell'autore... Un libro che merita sicuramente uno sguardo in più la prossima volta che vi trovate il libreria!


Prezzo: € 15,00
Pagine: 175
Editore: Caldera Edizioni

IL LIBRO

Una guerra ed i suoi protagonisti possono essere raccontati in molti modi. Un modo possibile è quello di prendere una storia, vera, semplice, e di narrarla nella sua completezza. Seguendo, come in questo caso, le vicissitudini del protagonista in prima persona, attraverso i suoi occhi, le sue gesta, le sue emozioni. Ci sono eventi che cambiano la storia del mondo, e all'interno di questi eventi è possibile ritrovare storie eccezionali e storie di eccezionale semplicità. Quella raccontata nelle pagine di "Un soldato semplice" è, appunto, una storia di straordinaria semplicità. Raccontata dal protagonista, attraverso le parole del nipote a sessant'anni di distanza. Un'intervista che diventa racconto per poi trasformarsi in un romanzo. Partendo dalla vita quotidiana nella campagna romagnola la storia ci accompagna assieme al protagonista prima in Jugoslavia, poi in Italia ed in Germania per ritornare, infine, alla propria terra. Tra tentativi di fuga, espedienti per restare vivo e i tanti, troppi, interrogativi che una guerra porta con sé in dono ad un ragazzo di diciannove anni. La vicenda umana di un ragazzo che parte soldato e torna, inevitabilmente, uomo. "Un soldato semplice" non è una storia di guerra ma il racconto di un viaggio che ci aiuta oggi, in un contesto storico e sociale completamente diverso, a riscoprire valori ormai troppo spesso dimenticati. Un romanzo che ci invita compiere una riflessione su temi assolutamente attuali, quali la libertà e l'uguaglianza tra gli uomini, la comunicazione e l'informazione, la differenza tra conoscere e sapere, la voglia e la capacità di risollevarsi e ricominciare. Un storia semplice per ricordarci che ogni vita, anche la più semplice, vale la pena di essere vissuta.

AUTORE

Gabriele Babini, 34 anni, originario di Lugo di Romagna. Laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche all'Università di Bologna e Master in Studi Europei presso la facoltà di Sciences Politiques a Strasburgo Attualmente vive a Bruxelles da circa sette anni, dove lavora come assistente parlamentare al Parlamento Europeo. E' appassionato di musica, tutta in generale ma con una particolare predilizione per quella anni 80, adora il basket e pratica appena può lo sci perchè è innamorato della montagna. Gli piace leggere quando ha un attimo di tempo ed è da sempre affascinato dalla storia. "Un soldato semplice" è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento