giovedì 8 ottobre 2015

Spazio esordienti #23

Buon giovedì!

Un'altra settimana volge al termine e come ogni giovedì torna lo spazio dedicato ai giovani autori esordienti!

Prezzo: € 15,00
Pagine: 188
Editore: La community di ilmiolibro.it


Il Libro

Nel dubbio l’ombra è un romanzo noir, pur mutuando registri ed atmosfere da altri generi. Ambientato nella Roma odierna vede come protagonista Valerio Carbone, un aspirante scrittore. La narrazione comincia quando viene scoperto il cadavere di Fabio Tong, uno scrittore italo-cinese di romanzi erotici del quale Valerio era l’editor fidato. Tong è stato ritrovato nel suo appartamento dell’Esquilino, in uno stanzino che aveva adibito ai giochi sadici con le donne da cui amava essere dominato. Comincia così una lunga serie di ricerche e pedinamenti. Queste indagini per Valerio rappresentano un’ultima azione; una volta concluse, avrebbe cercato volontariamente la morte. Le ricerche di questo autentico animo “romantico”, non riusciranno però a definire la verità, anche se ne sfioreranno la traiettoria. Valerio sarà sviato da alcune nuove esperienze che lo riporteranno nel passato, come l’incontro con un intrigante commissario di Polizia, mentre altre lo distrarranno, come alcune particolari “feste” a cui prenderà parte, dove cercherà di sfidare la sua tendenza voyeur e i “malsani” ricordi di antichi desideri. Riuscirà ad arrivare molto vicino alle sue verità, quelle legate ai suoi sentimenti e alle profonde inquietudini che crede di vivere, solo quando, dopo anni di distacco, rincontrerà il suo unico fratello Mattia, con il quale nell’infanzia ha condiviso un irrisolto momento di dolcezza. Sarà il fratello infatti a ricordargli alcuni episodi della sua vita che gli faranno dimenticare la voglia di morire, oltre a dargli la possibilità di fare luce sulla propria esistenza. A Valerio rimane però un dubbio: forse Mattia non ha detto tutta la verità. Dalle ricerche di Valerio nascerà un racconto noir che pubblicherà con una nuova casa editrice. Lo dedicherà alla memoria del suo mentore, lo scrittore e l’uomo Tong.

SFOGLIALIBRO








Prezzo: € 10,00 in offerta € 8,50
Editore: Rapsodia


Il Libro

È il primo volume di una collana di manuali intitolata "Guida essenziale per il viaggio della vita", nata per offrire ai lettori di ogni livello culturale un testo di facile comprensione. Gli argomenti trattati sono in grado di portare chiunque alla profondità di cui ha bisogno la propria coscienza in quel determinato momento del suo percorso. Apparentemente leggere, queste parole sanno scavare in modo diretto, fino ad arrivare nel centro del cuore, dove è possibile scegliere di essere liberi e veri.








Prezzo: € 15,00
E-book: € 2,99
Pagine: 264
Editore: Youcanprint

Trama

La famiglia Moffet è una famiglia come tante. Conduce una vita semplice e tranquilla in una graziosa casetta a due piani nei sobborghi di Londra… questo, fino a quando non riceve, per mano di uno strano postino, un misterioso pacco che la catapulterà, senza volerlo, in un mondo sconosciuto e fantastico; un mondo al contrario, popolato da bastoni e ciottoli parlanti, scarpe che danno il benvenuto, custodi di sasso, lampade e calderoni magici, indovini burloni e fiammiferi urlanti in grado di svelare strade segrete. Un magico e avventuroso viaggio che porterà i protagonisti a scontrarsi contro malvagie forze oscure e a percorrere gli impervi sentieri del cambiamento e della crescita interiore.






E-book: € 4,99
Editore: Youcanprint


Trama

All'età di novantun anni Cossu Incoronata vedova Pintus rende l'anima a Dio gettando nella più profonda disperazione i suoi due figli, Sciantal e Giangaleazzo. La famiglia viveva, infatti, con la pensione di reversibilità del fu ingegner Pintus Quirino ed ora, con la dipartita della madre veniva a mancare l'unica fonte di sostentamento. Perché, a dispetto dell'età non freschissima, Giangaleazzo si dedicava all'arte della scrittura mentre Sciantal, un pochino indietro con l'orologio biologico, alle faccende di casa. Davanti al panico del fratello, che non aveva mai lavorato in vita sua, la dolce Sciantal, forse ritardata ma non stupida, gli propone di tacere sulla sua morte e mettere la mamma in un freezer per conservarla ed esibirla all'occorrenza. Detto fatto. La vita scorre tranquilla finché l'Inps non chiede una dichiarazione con firma autentica. Nuova disperazione di Giangaleazzo e nuova intervento della sorella. Avrebbe dovuto sedurre la direttrice del locale ufficio postale per farle autenticare una firma falsa. Non si sa bene chi sedusse chi, ma i due si fidanzano, il documento viene autenticato dopo un'occhiata fugace al cadavere scongelato alla bisogna e sistemato a letto in penombra, e la vita va avanti. Proprio quando Giangaleazzo, per uno scherzo del destino, diventa uno scrittore famoso, bussa alla loro porta un ispettore dell' Inps mandato a indagare su quella pensionata di ben centoundici anni.

4 commenti:

  1. Dralon piace anche a me. ma gli altri sono molto carini

    RispondiElimina
  2. Tutte letture molto carine, anche se le copertine, apparte quella di "Dralon" che è davvero bella, non mi piacciono :/

    RispondiElimina