giovedì 28 gennaio 2016

Novità da Rizzoli e BUR

Ci sono moltissime uscite per questo primo trimestre del 2016 e francamente ci sono molti titoli veramente interessanti.
Guardate quante nuove uscite da Rizzoli e BUR!!!


NARRATIVA
SABRYNEX
Over

Un'overdose di te
 



La storia d’amore che sta facendo impazzire migliaia di giovanissimi italiani è quella che Sabrynex, 15 anni, ha scritto su Wattpad ispirandosi ai suoi idoli, gli One Direction, e che ora arriva in libreria per Rizzoli, primo episodio di una trilogia fan fiction che ha tutti i numeri per ripetere in Italia il successo di After.
(Rizzoli, pp. 432, € 16, ebook € 9,99)

IN LIBRERIA L'8 GENNAIO
JEFFERY DEAVER, LISA SCOTTOLINE,
JIM FUSILLI ET AL.

Il braccialetto di rame
 



Nato da un'idea di Jeffery Deaver, un romanzo collettivo che raccoglie i migliori autori di thriller viventi: dal più celebre Deaver a Gayle Lynds, da Lisa Scottoline a Lee Child, 15 maestri del giallo internazionale raccontano una storia adrenalinica dal finale esplosivo. L’ex investigatore di crimini di guerra Harold Middleton viene trascinato in una cospirazione terroristica internazionale che minaccia di portare Stati Uniti, Cina e Russia alle soglie della Terza guerra mondiale. (Bur, pp. 288, € 16)

IN LIBRERIA IL 14 GENNAIO
DANIELE AUTIERI
I giorni della cagna
2016.La presa di Roma
 



Giornalista della “Repubblica” che, con le sue inchieste, ha portato a galla negli anni scandali e malaffari del Belpaese, ne I giorni della cagna Autieri ricostruisce, col ritmo e la suspense di un duro e perfetto romanzo criminale ispirato a testimonianze e documenti segreti, quel vasto ambiente di corruzione e crimini che sta emergendo dalle indagini di Mafia capitale. Tra narcotraffico e intrighi di potere si muove infatti il protagonista, Claudio, che parte da Roma con 35mila dollari nella borsa per comprare 10 chili di cocaina dal cartello di Caracas. Ed è solo l’inizio.
(Rizzoli, pp. 352, € 18)

IN LIBRERIA IL 28 GENNAIO
ISABELLE AUTISSIER
L’amore, quando tutto è perduto

 



Isabelle Autissier è stata la prima donna a fare il giro del mondo in barca a vela in solitaria. Nel febbraio del 1999, in seguito al ribaltamento della sua barca nelle acque del Pacifico del Sud durante la terza tappa dell’Around Alone, il giro del mondo a vela per navigatori solitari,  fu salvata da Giovanni Soldini dopo essere stata 24 ore in balia delle onde. È anche autrice molto amata, che in questo romanzo ci fa vivere un’avventura dura, il naufragio di una coppia di trentenni parigini nei mari del sud dell’Oceano Atlantico, finendo col porre interrogativi inquietanti a tutti noi. Come può resistere l’amore in condizioni tanto estreme, abbandonati a una natura aspra e ostile che estremizza i bisogni primari? E cosa succede quando all'amore subentrano l’istinto di sopravvivenza e l’egoismo?
Venerdì 29 gennaio Isabelle Autissier sarà a Milano con Giovanni Soldinialla libreria Rizzoli Galleria, in occasione della presentazione del suo nuovo romanzo al pubblico italiano, alle ore 18.30.
(Rizzoli, pp. 224, € 18; foto©FrancescaMantovani)

IN LIBRERIA IL 28 GENNAIO
GIOVANNI FERRERO
Il cacciatore di luce
 



Il quarto romanzo del Ceo dell'omonima azienda dolciaria ci porta a Cape Town, dove Serena ha un negozio di fiori e il suo talento per le composizioni floreali conquista il pittore Ernest. Ma la storia si complica: i malesseri che da qualche tempo affliggono Serena saranno diagnosticati come leucemia, e la morte misteriosa di tre donne in città darà l’inizio a un giallo su cui incombe l’ombra delle grandi potenze farmaceutiche.
(Rizzoli, pp. 360, € 19)

IN LIBRERIA IL 28 GENNAIO
CECELIA AHERN
Da quando ti ho incontrato
 



Jasmine ama due cose: sua sorella e il suo lavoro. E quando il lavoro se ne va, non ha più idea di chi sia. Matt ama due cose: la sua famiglia e l’alcol. Senza di loro affonda. Ma la notte di capodanno sembra fatta apposta per farli incontrare. Entrambi hanno tempo da spendere, entrambi si trovano a un bivio. Dall'autrice bestseller di P.S. I love you, un nuovo viaggio romantico e divertente attorno all'amore.
(Rizzoli, pp. 368, € 17; cover provvisoria)

IN LIBRERIA A FEBBRAIO
GUIDO CATALANO
D’amore si muore ma io no
Il primo romanzo dell'ultimo dei poeti
 



Catalano è un poeta dalla comicità irresistibile e dalla penna felicissima e verissima. I suoi personaggi ci ricordano quanto faccia bene ridere delle nostre sfortune e delle nostre esperienze fallimentari. Giacomo, il protagonista del romanzo, ha il fisico da nerd ma quando scrive potrebbe far innamorare qualsiasi donna. Succede però che è lui a innamorarsi di Agata, aracnologa che incontra per caso nei suoi vagabondaggi notturni. Ma come fare a ritrovarla, se non le ha chiesto il numero di telefono?
(Rizzoli, pp. 216, € 17)

IN LIBRERIA A FEBBRAIO
JØRN LIER HORST
Bassa stagione

 



Poliziotto ormai in pensione, nel 2013 Horst ha ricevuto il Glass Key Award per il miglior crime nordico. Secondo solo a Jo Nesbø in quanto a popolarità in patria, la Norvegia, Jørn Lier Host confeziona una serie di eventi inquietanti a scuotere la tranquilla comunità di Larvik, a un centinaio di chilometri da Oslo. Tanto allarmanti da indurre l’ispettore Wisting a indagare ben al di là di quanto non appaia in superficie.
(Rizzoli, pp. 336, € 19;)

IN LIBRERIA A FEBBRAIO
EMANUELA E. ABBADESSA
Fiammetta 
 



Sicilia sul finire dell’Ottocento. Fiammetta fa la maestra, è una donna indipendente, dedita ai bambini e alla letteratura. Non c’è spazio per l’amore nella sua vita, finché l’incontro col poeta Valastro la condurrà in un vortice di attrazione e di lettere piene di passione e desiderio che la convinceranno al matrimonio. Che però, nonostante tutto, non riuscirà a sopire il suo istinto di libertà. (Rizzoli, pp. 380, € 19)
ATTICUS LISH
Preparativi per la prossima vita

 



Figlio di Gordon, editor di Raymond Carver, Atticus Lish è il primo autore a vincere il Pen Faulkner Award con un romanzo d’esordio, acclamato dalla critica e osannato dall’opinione pubblica per l’onestà con cui ha saputo raccontare la società americana di oggi. È la storia d’amore tra due individui ai margini: una giovane emigrante della Cina del nord e un veterano dell’Iraq che si incontrano a New York, una storia d’amore che il “New York Times” ha definito «la più raffinata e meno sentimentale dell’ultimo decennio».
(Rizzoli, pp. 544, € 19,50)


GLI ALTRI TITOLI DI NARRATIVA IN LIBRERIA


MICHELLE MILLER
L'offerta
In libreria il 14 gennaio

JENNIFER STEIL
Perla del deserto
In libreria il 14 gennaio

LORENA BIANCHI
Il profumo dell'oro
In libreria il 28 gennaio

LINCOLN CHILD
Progetto peccato
In libreria a marzo

CATERINA VENTURINI
L'anno breve
In libreria a marzo

VITTORINO ANDREOLI
La gioia di vivere
A piccoli passi verso la saggezza
 



Per Vittorino Andreoli, tra i più noti psichiatri italiani, siamo nel pieno di una degenerazione sociale, in cui sono saltati tutti i principi e tutte le regole: non siamo più capaci di essere felici e usiamo tutte le nostre migliori energie per coltivare le paure. Ma cambiare è possibile e questo suo nuovo saggio insegna come fare per riconquistare la nostra fetta di felicità.
(Rizzoli, pp. 280, € 18,50)

IN LIBRERIA L'8 GENNAIO
SAGGISTICA
CINZIA TANI
Donne pericolose

Passioni che hanno cambiato la storia
 



Donne che hanno combattuto per l’avventura, per denaro o per amore. Che hanno amato e tradito, donne infelici, ambigue, coraggiose, donne arruolate in missioni impossibili e donne che hanno salvato la vita a molte persone. I dodici ritratti che Cinzia Tani disegna in questo libro ci ricordano grandi e affascinanti figure femminili che hanno fatto la storia della Prima e della Seconda guerra mondiale, da Mata Hari a Gertrude Bell, da Josephine Baker a Krystyna Skarbek. (Rizzoli, pp. 306, € 18)
VINICIO ALBANESI, LUIGI CIOTTI,
MAURIZIO PATRICIELLO, GINO RIGOLDI 

Il Vangelo di strada

La chiesa di Papa Francesco torna fra gli ultimi 
 



«Non chiamateci preti antidroga, antimafia, anticamorra. Siamo preti, punto e basta». Loro sono Vinicio Albanesi, Luigi Ciotti, Maurizio Patriciello e Gino Rigoldi e sono sacerdoti di frontiera, che hanno interpretato la loro missione come necessità di essere più vicini ai bisogni degli ultimi. Perché, se si legge il Vangelo, si scopre che Cristo dava messaggi morali, ma si preoccupava anche di guarire i malati. Quattro protagonisti della Chiesa che raccontano in questo libro il loro Vangelo, convinti che si debba partire dalla terra per raccontare il Cielo. Perché, come ha detto il segretario generale della Cei, con il Vangelo di strada «si vuole tradurre ciò che papa Francesco ci chiede senza sosta: quello di essere chiese in uscita».
(Rizzoli, pp. 198, € 17,)
HANS KÜNG 
La mia chiesa

Da Pio XII a Papa Francesco
 



Il più celebre teologo del dissenso cattolico ci racconta un secolo di storia attraverso sette ritratti dei pontefici che l'hanno attraversato, da Pio XII, il Papa della "sua giovinezza" ai papi del Concilio, al quale Küng partecipò in veste di perito; da Giovanni Paolo II, sotto il cui pontificato gli venne tolta la missio cattolica, fino a papa Francesco, che scrive al teologo chiamandolo "hermano". È il racconto del secolo «in cui la Chiesa cambiò se stessa» come mai prima. In libreria da gennaio 2016. (Rizzoli, pp. 252, € 19)

IN LIBRERIA IL 28 GENNAIO
GUIDO TONELLI
La nuova fisica che cambierà il mondo

 



Guido Tonelli lavora al Cern di Ginevra ed è responsabile dell’esperimento che, insieme a quello di Fabiola Gianotti, ha permesso di scoprire il bosone di Higgs, la “particella di Dio”. È l’inizio della nuova fisica, protagonista di questo saggio divulgativo che ci spiega il portato delle scoperte più recenti, rivelandoci anche tutto il fascino del “dietro le quinte” della scienza.
(Rizzoli, pp. 306, € 19;)
GIAMPAOLO PANSA
Un ragazzo del ‘35

 



Questa volta Giampaolo Pansa racconta ancora la storia ma quella della sua vita, a partire dall’anno di nascita, il 1935: «L’essere venuto al mondo in quell’anno», dice Pansa, «mi ha regalato molte opportunità. La prima è stata di vedere con i miei occhi il disastro di una guerra mondiale. Quello che ho visto, sia pure con lo sguardo di un bambino, mi ha insegnato che non bisogna mai lamentarsi di quanto ci accade, perché il peggio può sempre arrivare». Diventato giornalista, Pansa ha smascherato le emergenze più feroci che hanno tormentato l’Italia, gli anni di piombo e quelli di tangentopoli, il fallimento della destra, la fine della sinistra. Ora racconta i suoi primi ottant’anni dando vita al romanzo straordinario di un Paese che non esiste più. (Rizzoli, pp. 400)

IN LIBRERIA A FEBBRAIO

1 commento: