domenica 27 marzo 2016

Novità di Aprile da Fazi Editore


NARRATIVA - COLLANA LE STRADE
Elizabeth Jane Howard

IL TEMPO DELL'ATTESA
Dopo il successo de Gli anni della leggerezza, arriva finalmente in libreria il seguito dell'appassionante saga della famiglia Cazalet.
È il settembre del 1939, le calde giornate scandite da scorribande e lauti pasti in famiglia sono finite e l’ombra della guerra è sopraggiunta. Fosche nubi si addensano sulle vite dei Cazalet. Le finestre sono oscurate e il cibo inizia a scarseggiare, mentre una nuova generazione prende le fila del racconto. L’intera famiglia Cazalet è in attesa, in quegli anni difficili dell’inizio della guerra, in cui nessuno sa quando la vita tornerà quella di prima.
Donna bellissima e inquieta, Elizabeth Jane Howard è stata al centro della vita culturale londinese della seconda metà del Novecento e ha avuto una vita privata burrascosa, costellata di una schiera di amanti e mariti, fra i quali lo scrittore Kingsley Amis. Scrittrice prolifica, è autrice di quindici romanzi; tra questi, la saga dei Cazalet è stata il suo maggior successo.
CHARLOTTE BRONTË - BICENTENARIO DELLA NASCITA
Charlotte Brontë

IL PROFESSORE


«La parte centrale e quella finale de Il professore sono il punto più alto della mia scrittura. A mio parere in esse vi sono più essenza, più sostanza e più realtà che in buona parte di Jane Eyre».
Charlotte Brontë Dopo Villette e Shirley, proponiano in una nuova traduzione un altro capolavoro - assente da molti anni dagli scaffali - di una delle maggiori scrittrici di sempre, che utilizza per la prima volta un narratore uomo. Il suo primo libro, inizialmente rifiutato e poi pubblicato postumo, basato su un’esperienza personale realmente vissuta dall’autrice.
Lyndall Gordon

CHARLOTTE BRONTË
Una vita appassionata
«Una magnifica biografia, focalizzata sui vuoti e i silenzi nella turbolenta vita emotiva di Charlotte Brontë. Questo è senza dubbio il miglior libro di Lyndall Gordon e la migliore opera sulla Brontë ad oggi».
The Observer
In questa biografia Lyndall Gordon introduce una prospettiva nuova, sostenendo che, dietro la facciata di donna vittoriana ligia al dovere, la Brontë nascondesse in realtà una natura molto passionale. Attingendo alla sua corrispondenza personale e analizzando le opere di natura autobiografica (Shirley,Villette), Gordon delinea il ritratto di una scrittrice talentuosa con un umorismo pungente, in collera con i limiti imposti alle donne dalla società, e al tempo stesso il ritratto di una donna che, dopo due passioni non corrisposte, intraprende un breve ma felice matrimonio.
Della grande scrittrice inglese abbiamo pubblicato con grande successo altri due romanzi fondamentali della sua produzione letteraria: VILLETTE e SHIRLEY
MEMOIR - FUORI COLLANA
Karim Miské

APPARTENERSI
Un libro di stringente attualità: l'identità secondo un cittadino di Parigi nato in Costa d'Avorio da padre mauritano musulmano e madre francese atea. Dall'autore di Arab Jazz, caso letterario internazionale, un memoirsul tema dell’appartenenza che è insieme saggio, racconto, testimonianza e radiografia della complessità del mondo. Racconto di un percorso atipico, di una ferita ancora viva, di ricordi d'infanzia, Appartenersi racconta una storia universale, nutrita dalle letture della Arendt, di Sartre, Balzac, Orwell, dalla musica di Johnny Rotten, Patti Smith, Janis Joplin, Jimi Hendrix. Da tutti coloro che hanno raccontato uno spaccato di realtà, dissimulata e murata nell'ipocrisia e nella menzogna di tutte le società.
L’autore sarà ospite del Salone del Libro di Torino.
SAGGISTICA - COLLANA CAMPO DEI FIORI
Andrea Caterini

LA PREGHIERA DELLA LETTERATURA
Sulla misericordia, il bene e la fede
Nell’anno in cui papa Francesco annuncia il Giubileo straordinario nel nome della misericordia, l’autore di questo illuminante saggio propone una riflessione su alcuni termini chiave della cristianità. Scandisce cioè il suo discorso a partire da alcune parole: Pace, Sacrificio, Misericordia, Bene, Santità e Fede. Ogni parola è analizzata attraverso la lettura e l’analisi di uno o più scrittori: da Virgilio a Dostoevskij, da Anna Achmatova ad Anton Cechov, da Mario Pomilio a Carlo Betocchi. La letteratura viene intesa come strumento privilegiato di conoscenza, attraverso cui costruire i ragionamenti filosofici e le esperienze di vita.
GRANDI RISCOPERTE
Mary Elizabeth Braddon

IL SEGRETO DI LADY AUDLEY
«Elizabeth Braddon ha regalato qualcosa di meraviglioso al mondo letterario». Henry JamesUna penna accattivante, apprezzata da Henry James e finora mai tradotta in Italia, finalmente proposta a tutti gli amanti del romanzo sensazionale. Il capolavoro della Braddon, uscì a puntate tra il 1861 e il 1862 sulle pagine delle riviste letterarie del tempo, riscuotendo uno straordinario successo di pubblico che consacrò l’autrice come nuova stella del sensation novel e rivale di Wilkie Collins. La struttura del racconto, fondata sul meccanismo dell’indagine a ritroso, rende Il segreto di Lady Audleyuno di quegli ingranaggi a orologeria perfetti, in cui sparizioni, delitti, identità multiple e altri ingredienti tradizionali del genere sono dosati con una maestria artigianale che non concede tregua alla tensione narrativa.

Nessun commento:

Posta un commento