LE NOSTRE RECENSIONI


Recensione: Blackout di Alyssa Cole


Prezzo e-book: € 4,99
Pagine: 190
Editore: Harper Collins Italia - Collana e-Lit
Genere: Young Adult


Un giorno all'improvviso e senza nessuna spiegazione la corrente è sparita e tutto si è spento... Arden e John quando le cose hanno iniziato a mettersi male han deciso di mettersi in cammino per raggiungere la famiglia di John vicino al confine canadese. Quando finalmente dopo varie disavventure riescono a raggiungere la casa della famiglia di John vengono accolti dai suoi fratelli Gabriel e Maggie, che gli dicono che i loro genitori son scomparsi!

Questo Young Adult è stato pubblicato in ebook, ma se un domani dovesse mai venir pubblicata la serie completa in formato cartaceo non ci penserei due volte ad acquistarlo. Ho deciso di leggere questo libro dopo alcune recensioni positive lette nel web e facendomi trasportare dall'entusiasmo di chi lo aveva letto prima di me mi sono buttata a capofitto nella lettura.
La Cole ha studiato una trama alquanto originale e catapulta il lettore in un mondo dove la tecnologia all'improvviso scompare e ci si deve adattare per sopravvivere e soprattutto ci si deve reinventare le giornate trovando un modo per tenersi occupati.
I protagonisti principali sono 4: Gabriel, John e Maggie sono fratelli di origine coerana, mentre Arden è una ragazza di colore ed è la coinquilina e migliore amica di John. Ognuno di questi quattro protagonisti è ben caratterizzato e in 190 pagine il lettore riesce a farsi un'idea precisa di ognuno, comprendendone sufficientemente il carattere.
John è senza dubbio il personaggio che ho amato di più, ma devo ammettere che per la prima volta non ho trovato antipatico nessuno dei protagonisti, che pur commettendo degli errori e talvolta comportandosi in maniera un po' infantile riescono ad attirare le simpatie del lettore.
Non è facile riuscire a creare dei personaggi che da subito piacciono a chi legge e ancor più difficile credo sia riuscire in poche pagine a far comprendere il perché di alcuni loro atteggiamenti, rendendoli reali e vicini al lettore.
Per tutta la durata della lettura vi ritroverete a domandarvi insieme ai quattro protagonisti quale sia la causa di questo misterioso blackout, vi sentirete coinvolti da Gabriel, John, Maggie e Arden e con loro vivrete quella strana sensazione di non sapere nulla di ciò che sta accadendo al di fuori della propria casa. 
Blackout non è una di quelle letture che vi terrà costantemente con l'ansia addosso, ma riuscirà comunque a mettervi i brividi addosso, per non parlare delle scene con un'altissima carica erotica che vi faranno domandare quando due dei protagonisti si salteranno addosso!
Blackout è 190 pagine di puro piacere per chi ama leggere, una lettura veloce, scorrevole, mai noiosa, intrigante, emozionante e con quel piccante che non guasta e movimenta ancora di più la lettura!
Non conoscevo Alyssa Cole e sono andata a sbirciare il suo sito scoprendo che ha scritto già tutti e tre i volumi di questa trilogia ed altri libri particolarmente interessanti. Mi piace molto il suo modo di scrivere, riesce a render reale ciò che scrive, sa stuzzicare la curiosità del lettore, lo tiene costantemente sulle corde e lo rende partecipe della vita dei protagonisti.. Il linguaggio usato è semplice, quotidiano e i pochi dialoghi sono ben distribuiti e forniscono parecchie informazioni al lettore.
Ho divorato questo piccolo ebook in pochissime ore provando un sacco di emozioni: ho riso dell'ironia di John, ho avuto paura insieme a tutti e quattro i protagonisti e mi son sentita più volta triste leggendo quello che ognuno di loro stava vivendo.
Una lettura che consiglio, perfetta per tutti e adatta per chi ha voglia di qualcosa di diverso e leggero.










Commenti

  1. Lettura interessante, sembrano 190 pagine di puro piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si :) breve e costa pure poco ^^

      Elimina
  2. Mi sa proprio che l'acquisterò..la recensione mi ha convinto!

    RispondiElimina

Posta un commento