mercoledì 29 giugno 2016

Books & Babies [Recensioni]: Iqbal il sogno di un bambino schiavo di Lossani- Landmann


Prezzo: € 16,00
Pagine: 112
Editore: Arka Edizioni
Genere: Ragazzi


La storia di Iqbal è quella di molti bambini che non possono andare a scuola perché costretti a lavorare. Il sogno di Iqbal è quello di un bambino particolarmente coraggioso che dopo la sua liberazione, all’età di 9 anni, lottò contro lo sfruttamento minorile e sognò di liberare tutti i bambini schiavi. Fino a quando non fu ucciso all’età di appena 12 anni, nel 1995. Ed è il sogno che tante persone e associazioni portano ancora avanti poiché, in molti paesi del mondo, tale sfruttamento non è a tutt’oggi stato debellato.


"Nessun bambino dovrebbe impugnare mai uno strumento di lavoro.
Gli unici strumenti che un bimbo dovrebbe tenere in mano sono penne e matite"
Iqbal - Stoccolma 1994

In questo libro coloratissime e bellissime illustrazioni aiutano a dar vita alla storia di Iqbal. 
Nelle pagine iniziali la mappa del mondo dimostra come lo sfruttamento minorile sia diffuso ed è un colpo al cuore.
La storia è quella di Iqbal : un bambino obbligato a lavorare 14 ore al giorno per una manciata di monetine , uno delle migliaia di bambini/schiavi usato e sfruttato nelle fabbriche dei tappeti.
La sua famiglia poverissima l'ha venduto per avere un po' di soldi ed è una cosa straziante e orribile ma reale.
Stanco di essere maltrattato , denutrito  e picchiato decide di ribellarsi e riesce a denunciare la sua situazione e quella dei suoi compagni di sventura.


"Gli occhi del padrone uccidono i sogni dei bambini"

I bambini devono giocare ed essere protetti e non visti come una fonte di guadagno a costo zero!
La vera storia di Iqbal ha ispirato libri, film ed anche questo meraviglioso libro illustrato.
Troppo spesso ci si dimentica che il lavoro minorile è molto diffuso e che si fa troppo poco per queste giovani vite che non sanno nemmeno cosa vuol dire giocare,dormire in un vero letto, avere l'affetto di mamma e papà tutti i giorni o un pasto sicuro. 
Un libro che tutti i genitori dovrebbero leggere ai figli per fargli apprezzare ciò che hanno e pensare a come aiutare i meno fortunati.
Gli autori hanno creato un libretto di facile interpretazione per i più giovani facendogli arrivare un messaggio forte e chiaro tutti i bambini devono essere liberi.
Iqbal è stato assassinato all'età di 12 anni ma la sua battaglia è portata avanti da molti e la speranza in un futuro migliore sembra farsi sempre più concreta.
Un progetto con la collaborazione dell'Unicef, un dono che dovremmo fare e farci.
Vi lascio un piccolo estratto del libro per dare una sbirciatina!

anteprima






 

3 commenti:

  1. Non vorrei sbagliarmi ma credo che sia stato fatto anche un film, che è stato molto apprezzato.

    RispondiElimina
  2. Si esiste anche un film. Sapere che è una storia vera e che Iqbal praticamente non ha mai vissuto è di una desolazione unica... Eva

    RispondiElimina
  3. Ho visto il film ed è davvero toccante e significativo, questo libro devono sicuramente leggerlo i bimbi ( e anche non) in modo da capire tutto ciò. *-*

    RispondiElimina