giovedì 8 settembre 2016

Recensione: TVB di Kody Keplig



Prezzo: € 9,90
E-book: € 2,99
Pagine: 288
Editore: Newton Compton
Genere: Young Adult

Sonny ha 17 anni ed ha passato quasi tutta la sua giovane vita a raccontar bugie, anche quando non ce ne sarebbe bisogno... Da qualche settimana vive in casa della sua migliore amica Amy e una sera per gioco scrive una mail cattivissima a Ryder Cross, il ragazzo nuovo della scuola, che pur essendo un vero figo è anche molto antipatico. Per errore la mail viene inviata e in seguito Sonny inizia a chattare con Ryder, che però è convinto che sia la mail sia le chat siano tutte con Amy, per la quale ha una cotta... Le cose piano piano si complicano e Sonny si troverà in una situazione difficile, riuscirà a dire finalmente la verità a tutti? O finirà per perdere non solo il ragazzo che le piace ma anche la sua migliore amica?

TVB è stata una di quelle letture che si iniziano solo ed unicamente per il puro piacere di immergersi in una storia, una di quelle letture che a volte faccio e che non hanno a che fare con il blog o le case editrici e di cui ho bisogno per prendermi del tempo solo per me... Non conoscevo questa autrice, non sapevo nemmeno dell'esistenza del libro Quanto ti ho odiato, che ho subito deciso di leggere dopo aver finito TVB.
Forse la storia non è delle più credibili, ma sinceramente non leggiamo per poter scappare dalla solita routine e abbandonarci a sognare? La realtà la viviamo tutti i giorni e almeno nei libri abbandoniamoci a ciò che potrebbe essere ma non sempre è!
Sonny ha 17 anni e una vita che è un gran casino, non si sa bene perchè una sera ha chiesto aiuto alla sua amica del cuore Amy di ospitarla, per tutto il tempo ripete che è stata cacciata dalla madre e ogni tanto tra se e se si fa scappare che non potrà mai dire la verità... Ecco questo alone di mistero su come mai non vive più in casa con la madre e sul perchè faccia di tutto affinchè nessuno parli con lei rende la storia più accattivante e più varia, non concentrandosi così solo sulla parte più dolce e romantica.
Ryder è un personaggio davvero odioso all'inizio, ma attraverso le chat con Sonny alla fine ci viene data la possibilità di comprendere meglio il suo comportamento e il risentimento che si porta dentro... Certo a volte è un pochino infantile e per lui o è tutto bianco o è tutto nero, non riesce a guardare le cose con le loro mille sfumature, ma è uno di quei personaggi che parte male e poi piano piano si evolve, matura e riesce a trovare una giusta collocazione nella storia e nel cuore del lettore.
Sonny la odierete, ve lo dico già così ci leviamo subito il dente... Trovare delle giustificazioni al suo comportamento non è facile, è una bugiarda nata ed è anche molto egoista, chatta con Ryder facendosi passare per Amy e poi costringe la sua migliore amica a comportarsi contro la sua natura solo per aiutarla invece che dire la verità. Questo personaggio ha una storia personale travagliata, carica di delusioni, priva di affetto e segnata solo dal dolore e dalla convinzione di non aver diritto ad esser amata. 
Loro sono senza dubbio i due protagonisti principali, intorno a cui ruotano vari personaggi secondari più o meno definiti, alcuni forse non necessari, ma che comunque aiutano un po' a spezzare il racconto e a spostare l'attenzione anche sulla vita di tutti i giorni di Sonny e al modo in cui si comporta con le persone che le danno affetto e fiducia.
La Kepling ci conduce passo passo alla scoperta della parte più nascosta sia di Ryder sia di Sonny, ci mostra i loro difetti peggiori e lo fa senza troppe cerimonie, ma nello stesso tempo ne svela anche i pregi e le tante paure tipiche di un adolescente.
La narrazione è veloce, coinvolgente e finirete per arrivare alla fine in breve tempo, sopraffatti sia da come si evolveranno le cose sia dai vari colpi di scena a cui assisterete increduli e che vi spezzeranno il cuore.
Certo vi ritroverete spesso a insultare mentalmente Sonny e a domandarvi come possa esistere qualcuno di così buono e permissivo come Amy, ma alla fine amerete ogni singolo personaggio e vi dispiacerà dirgli addio.
Il finale vi svelerà tutti i segreti di Sonny e vi mostrerà i grandi cambiamenti di ogni personaggio, portandovi non solo a sorridere, ma anche ad amarli senza limiti!
Come ho detto all'inizio non conoscevo la Kepling e sono contenta di aver letto TVB, il suo stile è leggero, scorrevole e non annoia mai, inoltre tratta comunque tematiche reali e importanti come l'abbandono, il tradimento e dietro Sonny c'è parecchia psicologia, vi consiglio infatti di tenere sempre a mente la storia della sua vita, che nel libro viene raccontata spesso e con cura fin da quando era molto piccola.
TVB mi ha colpita e affondata, ha conquistato il mio cuore, mi ha fatto fare un'immersione totale tra le sue pagine e mi ha regalato ore piacevolissime: una lettura che consiglio a tutti, sia a chi ha già letto Quanto ti ho odiato sia a chi non conosce questa autrice!





3 commenti:

  1. Voglio assolutamente leggerlo! Sia questo che il precedente! *-* A quanto ho capito non è una serie con gli stessi personaggi, dato che tu hai letto prima il secondo! :3
    Cercherò di leggerli questo mese, al massimo il prossimo! *-*

    RispondiElimina
  2. Mi è piaciuto tantissimo Quanto ti ho odiato! DEVO leggere anche questo. ^^

    RispondiElimina
  3. sembra un bellissimo libro, con personaggi ben caratterizzati. In pratica un libro da leggere

    RispondiElimina