mercoledì 9 novembre 2016

[BlogTour] Condividi! La sharing economy è.. il futuro di Elena Triolo e Valentina Ferri: 3° Tappa - Sharing BookTag


Buongiorno Lettori Meravigliosi e ben trovati! :)
Oggi vi accolgo con un nuovo BlogTour tutto da scoprire che noi blogger abbiamo organizzato per farvi conoscere una nuova pubblicazione targata HOP Edizioni. Tornano in libreria due fantastiche autrici del calibro di Elena Triolo e Valentina Ferri con un nuovo spumeggiante Graphic Novel: al giorno d'oggi si parla spesso di sharing economy, ma vi siete mai chiesti cosa sia realmente? Se non lo sapete niente paura, in Condividi! troverete tutto ciò di cui avrete bisogno per informarvi alla perfezione su questo "nuovo" piccolo, ma importante fenomeno!

Prima di entrare nel vivo della tappa, come al solito, vi presento il libro!

Il Graphic Novel

Prezzo: € 16,00
Pagine: 128 
Editore: HOP Edizioni
Data di pubblicazione: Novembre 2016

SINOSSI
MissMoon e Angelina, dopo la gaudente esperienza di PopPorno, sono tornate per parlarci questa volta di sharing economy. Con il solito garbo e una prosa accattivante, Valentina Ferri racconta per capisaldi la sharing economy, vista da chi non la pratica ma prova a scoprirla e a innamorarsi dei suoi valori. Elena Triolo accompagna il testo con illustrazioni che sintetizzano in sketch brillanti un mondo affascinante ma ancora in costruzione e dai contorni incerti

DESCRIZIONE
Diviso in sezioni, il libro insegna come condividere casa, auto, pet, soldi, idee, cultura, divertimento, beni e molto altro… A capitoli tematici, indirizzari web, il galateo della sharing e le testimonianze dirette – “la vox community” – si aggiungono a impreziosire il volume le deliziose pillole culturali di MissMoon (dal baratto alla nascita delle Comuni, dalla nozione di capitale sociale fino allo sharing inconsapevole o ante litteram in film e libri per arrivare alle ipotesi legislative di regolamentazione della new economy). La guida si sofferma sugli aspetti valoriali dell’economia di scambio e sulla predisposizione d’animo da avere per beneficiarne realmente. Perfetta per inesperti ma ideale anche per conoscitori.



Sharing BookTag

In questa terza tappa vi presenterò un BookTag interamente creato da me che segue, a grandi linee, la suddivisione principale del Graphic Novel :) come sapete, lo Sharing, il Condividere, può riguardare molti aspetti della nostra vita e riprendere molti più ambiti di quanto si possa credere ed è proprio per dare spazio ad ognuno di essi che ho voluto creare questo tag, sperando possa intrattenervi!

1) CONDIVIDIAMO! - Un libro che hai prestato e che non ti è più tornato indietro.

Non sono solita prestare libri proprio perché, anni addietro, uno di quelli a cui tenevo di più non mi è stato mai restituito, ancora piango lacrime amare per la scelta di prestare, con tutto il mio buon cuore, La lunga marcia di Stephen King, un libro sensazionale che dovrò, ahimè, ricomprare assolutamente!





2) LA CASA, Home sweet home - Un libro che ti fa sentire a casa ogni volta che lo leggi.

Avrei potuto citarvi, come sempre, Il giovane Holden, siccome però non voglio essere troppo ripetitiva (anche e soprattutto per non annoiarvi) ho deciso di tirare in ballo un altro altrettanto importante: Mr. Vertigo di Paul Auster è uno di quei pochi romanzi che mi sono entrati veramente nel cuore e se ancora non lo avete letto, che aspettate? Vi state perdendo un mondo!



3) L'AUTO, Non è la meta che conta ma il viaggio - Un libro il cui finale non ti ha soddisfatto, ma che ti ha fatto provare emozioni incredibili durante la lettura.

Pronti a saltare dalle sedie? Con questa scelta perderò la stima di molti, ma non posso mentire: il finale de Il canto della rivolta, il terzo volume della trilogia di Hunger Games, di Suzanne Collins proprio non mi è andato giù! Ciò non toglie nulla alla storia che, comunque, ha saputo farmi emozionare ugualmente.




4) IL PET, Love therapy - Un libro con cui hai un particolare legame affettivo.

Libri a cui sono particolarmente legata ce ne sono tanti, ma se proprio dovessi sceglierne uno senza essere prevedibile non avrei alcun dubbio: Joyland di Stephen King è stato un regalo meraviglioso per tanti motivi diversi, ma soprattutto ha dato prova di un amore infinito.





5) IL FOOD, Eat different - Un libro che ti fa venire appetito.

Amo il cibo, mangiarlo ma soprattutto cucinarlo e potevo forse non scegliere un libro molto particolare che oltre a contenere una bellissima storia dà spunti incredibili per alcune ricette niente male? Assolutamente no! La casa nel bosco di Gianrico e Francesco Carofiglio riprendere l'infanzia dei due autori e alla fine si possono trovare delle ricette tipiche pugliesi che prima o poi proverò.




6) I SOLDI, Money! Get Back! - Un libro che hai pagato eccessivamente, ma che ricompreresti anche adesso.

Sono sempre stata molto attenta ai soldi, sono pochi i libri che ho comprato subito dopo la loro uscita e tendenzialmente sono quella classica lettrice che aspetta gli sconti o le edizioni economiche per poter risparmiare anche un minimo, con l'ultimo volume della Saga di Twilight, quindi Breaking Dawn, non seppi resistere e non solo lo comprai subito, ma lo preordinai giorni e giorni prima per avere la sicurezza di trovarlo in libreria, e adesso se tornassi indietro rifarei esattamente la stessa cosa, l'entusiasmo con cui lo lessi mi scalda ancora il cuore!


7) IL FUN, Party con me? - Un romanzo corale.

L'occhio, in questo caso, è caduto subito su una delle mie ultime letture, un romanzo fantastico che mi ha permesso di conoscere un autore eccezionale: Un pappagallo volò sull'Ijsell è uno di quei libri che tutti, almeno una volta nella vita, dovrebbero leggere per la bellezza della prosa, per la semplicità dei personaggi e per l'importanza che riveste. 




8) LE VACANZE, Gira il mondo, gira.. - Un libro che ti ha portato in giro per il mondo.

Come non citare in questo caso Firebird - La caccia di Claudia Gray? Chi l'ha letto sa perfettamente di cosa sto parlando e se, invece, avete intenzione di farlo tenetevi pronti perché vi porterà letteralmente in giro per il mondo.




9) LA CULTURA, The book is on the table - Un libro che ha ti fatto scoprire nuovi mondi o che semplicemente ti ha insegnato tanto.

Ognuno di noi in ogni lettura cerca di capire il significato che si cela al suo interno, che sia o meno importante, e ripensando alle mie di letture non posso non considerare per questa categoria I miserabili di Victor Hugo: ogni singola parola di questo capolavoro merita di essere letta e riletta più volte, tutto quello che mi ha trasmesso, che mi ha fatto provare e tutto ciò su cui mi ha fatto riflettere è ancora serbato nel mio cuore e da lì credo proprio che non se ne andrà tanto facilmente.


10) IL LAVORO, Il networking - Un libro che hai acquistato grazie al consiglio di un amico.

Lo ammetto, faccio fatica a fidarmi quando si parla di libri. Quando decido di comprarne uno è perché sento con esso un legame particolare o molto semplicemente perché so che mi piacerà, se sono in dubbio piuttosto non lo compro, ma quando mi consigliarono la Saga di Shadowhunters non potei fare a meno di prenderla e ad oggi non posso far altro che ringraziare colei che mi ha convinta!



11) I BENI, Voglio l'erba voglio - Un libro che hai in libreria da tanto e che non hai mai letto, o che hai letto e non ti è piaciuto, che condivideresti con qualcuno.

Comando migliore non poteva venirmi in mente! Le mie librerie stanno esplodendo e  non mi farebbe certo male cercare di fare una cernita e capire cosa veramente voglio e cosa no (e magari visto il trasloco imminente mi ci metto anche!), e pensandoci su uno dei libri che so che altri apprezzerebbero più di me è Kitchen di Banana Yoshimoto, un romanzo che forse ho letto troppo presto e con poca coscienza, ma che non mi ha lasciato nulla. 


12) IF WE WANT, Per un modo vivibile, green è più libero - Un libro poco conosciuto che consigli vivamente.

Vediamo, non so quanto effettivamente questo romanzo sia conosciuto, ma nel complesso sento parlare poco dell'autrice: La ragazza tatuata di Joyce Carol Oates è un libro pazzesco che sebbene all'inizio possa apparire strano, andando avanti con la lettura si rivelerà in tutta la sua grande bellezza e sì, se volete un consiglio sentito appuntatevi questo titolo!



13) LEX INIUSTA, NON OBLIGAT, Web tax - Confessa! Un libro che sorprendentemente si trova nella tua libreria.

Con la speranza che non mi ricorderete solo per questo, il momento imbarazzante sta arrivando.. Scandagliando bene la mia libreria troverete l'intera Trilogia delle Sfumature di E. L. James. Io non aggiungo altro, vogliatemi bene lo stesso però! 






Calendario del BlogTour con sorpresa!


Come sempre vi lascio il Calendario in cui potete trovare l'elenco delle diverse tappe e i blog che le ospiteranno: mentre Everpop e Devilishly Stylish hanno già condiviso con voi i loro contenuti, domani verrà la volta di Reading at Tiffany's con un'interessante intervista ed il tutto verrà chiuso da Oh ma che ansia che vi mostrerà la sua idea di Crowfunding :) 

Non dimenticate di seguire il BlogTour! Anche perché.. sì! Una copia di Condividi! sta cercando casa e le regole per partecipare sono semplicissime:

- Seguire la Pagina Facebook HOP Edizioni
- Seguire le pagine Facebook del Blog partecipanti
- Iscriversi come LETTORI FISSI dei Blog partecipanti
- Commentare la tappa scrivendo un indirizzo e-mail valido

Il vincitore verrà estratto del tutto casualmente, quindi a me non resta che augurarvi Buona fortuna!

2 commenti:

  1. Si vale sono super d'accordo con te sul finale di Hunger Games. Avrei preferito qualcosa in più ma tutto sommato la storia ha emozioni incredibili

    RispondiElimina
  2. concordo pure io. il terzo libro della saga di hunger games poteva essere sviluppato meglio. carino la lunga marcia l'ho letto tempo fa.

    RispondiElimina