giovedì 1 dicembre 2016

Appuntamento a Roma con Salvatore Massimo Fazio e Bonfirraro Editore


Salvatore Massimo Fazio, autorevole scrittore e filosofo finissimo, è appena ritornato in libreria con Regressione suicida - Bonfirraro Editore, un confronto, acceso, unico e irripetibile tra due mostri sacri della filosofia contemporanea, ma rigorosamente “outsider”: il romeno Emil Cioran e il siciliano Manlio Sgalambro, noto ai più come il grande paroliere di Franco Battiato.

Ma Regressione suicida diventa anche il “riscatto” del filosofo, che tiene a ribadire le sue origini “de- costruenti” con l’intento di distruggere una #filosofia sistematica, e di scuotere il lettore su una riflessione che ricerchi un senso, un tentativo, seppur estremamente vano e difficile da raggiungere, di quelle che costituiscono da sempre le domande etico-ontologiche dell’uomo.

L'appuntamento a Roma, alla libreria Mondadori di via Piave (num. 18), è previsto per venerdì 2 dicembre alle 17.30. L'autore sarà affiancato da Emilio Orlando - giornalista la Repubblica e autore di "Buoni Assassini” per Bonfirraro - e dal filosofo Giulio Pelio Penna.

Nessun commento:

Posta un commento