mercoledì 12 aprile 2017

Recensione [Anteprima]: The Originals - Solo tu di Julie Plec


Prezzo: € 12,90
Ebook: € 4,99
Pagine: 286
Editore: Newton Compton
Genere: YA Paranormal
Data Pubblicazione: 13 Aprile

1776 - Sono passati 44 anni dall'arrivo dei fratelli Mikaelson a New Orleans e da allora il loro potere è aumentato, le streghe e i licantropi sono stati banditi e i vampiri governano sulla città. Ma nonostante il potere acquisito Klaus è insoddisfatto, non ha ancora dimenticato la sua amata Vivianne ed è pronto a tutto pur di riaverla.
Purtroppo le azioni di Klaus hanno conseguenze inaudite e delle terribili creature sono tornate sulla terra, seminando morte e terrore. I fratelli Mikaleson dovranno trovare il modo di sistemare le cose...

Immergermi tra le pagine del nuovo libro dedicato ai fratelli Mikaelson è stato come ritrovare vecchi amici che non si vedevano da un po': rieccomi persa tra le vie di New Orleans a osservare Klaus impazzire alla ricerca di un oggetto, smontare mezza casa e soccombere come sempre al suo caratteraccio, Rebekah che perde la pazienza e finisce per azzuffarsi con lui come fossero due bambini ed Elijah che con la sua calma li blocca e li rimette in riga...
Rispetto al primo volume Solo tu ha molta più azione, fin da subito inizia con un bel po' di movimento e a parte alcuni capitoli un po' più tranquilli è tutto un continuo combattere, cospirare e complottare.
Klaus in questo secondo volume mostra ancora una la sua umanità, ha sofferto e soffre ancora molto per la perdita delle donna amata, il suo cuore è spezzato e non riesce a farsene una ragione: in Solo tu osserverete un Klaus che ama, che brama la felicità e che perde la sua lucidità perché troppo preso dall'assaporare ogni istante di gioia e amore. Certo esce spesso il suo carattere volubile, la sua meschinità, ma è ancora un po' acerbo, prova rimorso e sensi di colpa e questo fa si che il lettore si innamori ancor di più di lui.
Rebekah è qui molto infantile, capricciosa, sembra una bambina troppo cresciuta, che da dell'egoista a Klaus, ma non si rende conto di esserlo lei per prima... Elijah invece è sempre il solito caro buon vecchio Elijah, composto, mai in disordine, mai impreparato e capace di metter tutto in ordine: lui rimette insieme tutti i cocci fatti dai fratelli e lo fa con la sua solita calma, concedendosi anche di farsi coinvolgere sentimentalmente.
Tre protagonisti, tre caratteri differenti, tutti e tre ben caratterizzati e tutti e tre legati l'uno all'altra dal senso del dovere verso la famiglia. 
I nemici in questo nuovo volume sono le streghe, che 44 anni prima avevano quasi distrutto New Orleans e che furono costrette a vivere lontano dalla città: protagonista principale è Lily, una strega che cova odio e rancore verso i vampiri e che perde di vista il proprio cammino: un personaggio che non si incontra spesso durante la lettura, ma che è una presenza costante e non si può fare a meno di trovarla insopportabile.
Come ho detto l'azione presente in Solo tu è davvero tanta, i vampiri si ritrovano spesso a dover combattere contro i loro nemici, ma questo non esclude che ci sia anche un po' di sano romanticismo all'interno della storia: Klaus e Vivianne sono i protagonisti della storia romantica, che con il loro amore addolciscono la storia, rendono la lettura più dolce e delicata e ci commuovono fino alle lacrime!
The Originals - Solo tu è una lettura leggera, poco impegnativa, assai scorrevole e mai noiosa, la storia poi non è affatto banale e scorre veloce regalando piacevolissimi momenti immersi in un mondo fatto di vampiri, streghe e licantropi.
La Plec conferma la sua bravura e non solo scrive storie avvincenti che attirano il lettore come magneti, ma sa anche intrattenere il lettore, tenendolo costantemente sulle spine, facendogli vivere in prima persona le avventure dei fratelli Mikaaelson, lo fa affezionare ai vari protagonisti, lo porta in alto per poi, come da sempre fa anche nei telefilm, farlo precipitare verso il basso strappandogli via ogni certezza e soprattutto non concedendogli mai il lieto fine!
Sono tanti i motivi per cui dovreste leggere questo libro: è avvincente, romantico, originale ed emozionante! Sono sicura che non appena lo inizierete non riuscirete a staccar gli occhi dalle pagine e arrivati alla fine sentirete la mancanza di Elijah, Klaus e Rebekah...







Nessun commento:

Posta un commento