Dalle pagine allo schermo... The Vampire Diaries



Benritorvati con questa rubrica un po' particolare... È passato parecchio tempo dall'ultima volta che l'abbiamo pubblicata, ma purtroppo gli impegni sono tanti e non sempre riusciamo a stare dietro a tutto :(

Oggi vi vorrei parlare dei protagonisti di The Vampire Diaries, saga ideata da Lisa Jane Smith e che è diventata una serie di successo grazie a Julie Plec...

La saga è costituita da ben 17 libri, più lo spin-off de I diari di Stefan, di altri 6 libri mentre la serie tv è arrivata alla settima stagione e sembra sia stata confermata anche l'ottava, ma si vocifera che il coprotagonista Ian Somerhalder...

Protagonisti della serie sono Damon e Stefan Salvatore, di 24 e 17 anni, entrambi trasformati in vampiro dalla donne di cui si erano innamorati... Nel libro i fatti si svolgono nel 1500, mentre nel telefilm nel 1864: questa è anche un'incongruenza tra la serie The vampire Diaries e I diari di Stefan, che si rifanno alla serie tv.

Ed ora cominciamo a scoprirne i personaggi...


Eccolo qui il cattivo della storia: Damon Salvatore, colui che rimane legato al suo amore per secoli e secoli...
Nel libro è descritto come bello e dannato, con capelli e occhi neri, ironico e sarcastico. Lui è la vera star di ogni libro con le sue battute al vetriolo!
Nel telefilm è impersonato da Ian Somerhalder e personalmente penso che sia perfetto in questa parte: Damon è molto espressivo nel libro e Somerhalder gli rende giustizia. La Plec ha mantenuto il carattere del personaggio del libro, non lo ha modificato per nulla e gli ha fornito tantissime battute sarcastiche e quella giusta dose di cattiveria che non guasta.
Non potevano renderlo meglio!!










Paul Wesley è l'attore che interpreta il diciassettenne Stefan Salvatore. Nel libro
Stefan è odioso, poco intrapendente e tutto smielatamente sdolcinato. Nel telefilm è il buono di turno, nonostante nasconda non pochi scheletri nell'armadio... Preferisco di gran lunga la versione del telefilm a quella creata dalla Smith e trovo che la Plec sia stata capace di dargli quella marcia in più necessaria a farlo amare da tutti i fan.
Fisicamente ricorda molto lo Stefan libresco, ma caratterialmente come dicevo è completamente l'opposto ed ha anche più cervello! Inoltre mentre nei libri più si va avanti più peggiora nella serie tv non fa che migliorare!






Elena Gilbert/Khatrine Von Swartzschild-Pierce la donna che causa solo guai e per la quale tutti finiscono nei guai!
Elena Gilbert ha 17 anni ed è il doppelganger di Khatrine Von Swartzschild-Pierce...
Nel libro come nel telefilm è una delle ragazze più popolari della scuola, ma che perde un po' del suo fascino dopo la morte dei genitori...
La Elena del libro e del telefilm non potrebbero essere più diverse sia fisicamete sia caratterialmente: nel libro è bionda con gli occhi azzurri e di un'antipatia senza uguali, oltre ad essere eccessivamente sdolcinata con Stefan e costantemente indecisa su quale fratello Salvatore vuole... La Elena del telefilm è senza dubbio molto più simpatica, anche se non eccessivamente...
Ed ora parliamo di Khatrine! Nel telefilm non solo cambia cognome, ma anche paese natio: nel libro è nata in Germania mentre nel telefilm in Bulgaria... Mantiene comunque il suo carattere forte, egoista e odioso, anche se nei libri è molto infantile e capricciosa oltre ad essere matta da legare e muore abbastanza velocemente. Che che Nina Dobrev sia stata la scelta perfetta per questo personaggio, nonostante si discosti totalmente dalla descrizione fisica data dalla Smith.







Bonnie Bennet questa sconosciuta... Ebbene si la strega Bennet non esiste nel libro: per prima cosa si chiama Bonnie McCullough e poi è rossa, carnagione chiara con lentiggini e irlandese, ma soprattutto come strega è quasi inutile.
Il personaggio del libro è sempre intimorito, ha paura di tutto, non da un grande aiuto e si caccia sempre nei guai. Preferisco di gran lunga Bonnie Bennet, così determinata e testarda, dice sempre le cose come stanno e non teme nulla.
La Plec ha mantenuto di questo personaggio solo il forte legame con Damon Salvatore, anche se lo ha modificato leggermente.
Kat Graham ha reso Bonnie uno dei personaggi più interessanti, anche se all'inizio non era esaltante.












Caroline Forbes, la biondina che nella prima serie televisiva non sapeva di nulla e che piano piano è diventata una vera star dello show... Peccato che il suo personaggio sia praticamente inesistente all'interno dei libri: fa giusto una comparsa ed è odiosa come pochi.
Credo che la Plec abbia voluto sostituire con Caroline il personaggio di Meredith Sulez, una delle più care amiche di Bonnie ed Elena che nel telefilm non esiste. Candice Accola ha dato nuova vita a questo personaggio inesistente!





Matt Donovan, il buono in assoluto! nel libro è proprio come nel telefilm: buono allo sfinimento!! Von Swartzschild è la perfetta personificazione del personaggio, anche se devo ammettere che nel telefilm Matt è un po' più peperino :p





Questi sono i protagonisti principali della serie tv e della saga di romanzi... Poi ce ne sono altri che nei libri o non esistono o hanno parti marginali... Ad esempio Elena nei romanzi ha una sorellina piccola , Tyler fa una comparsa inesistente e Alaric, che è il fidanzato di Meredith nel libro compare sporadicamente.

GUESt STAR sia del romanzo sia del telefilm è invece Klaus... Personaggio che dalla serie tv è passato poi alle pagine di un libro con The Originals!




Nel libro il suo personaggio ha un ruolo solo in alcuni volumi e non ha nulla a che fare con il personaggio che la Plec ha creato per Joseph Morgan. Cattivo quanto basta nel telefilm mostra anche le sue debolezze e non si può assolutamente resistere al suo fascino! Nel libro è una specie di mecenate di Khatrine, colui che la trasforma salvandola da una morte annunciata... Un folle, che con la sua malvagità riesce a far scattare la maledizione della luna in Tyler...

E per oggi è tutto... spero vi sia piaciuta questa puntata e aspetto di sapere cosa ne pensate!
















Commenti

  1. Non sono un fan della serie. ma so che e molto seguita. ho guardato qualche episodio quando lo passano in tv, non mi convince molto, sarà che preferisco altri tipi di demoni :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho amato le prime stagioni, ultimamente mi annoia parecchio e preferisco di gran lunga The Originals :)

      Elimina
  2. Sul serio sono così tanti libri?
    Io ricordo di aver comprato il primo libro appena era uscito e non ricordo nemmeno se ho letto il secondo.
    Ricordo che l'avevo detestato - più che altro avevo detestato Elena.
    Questa differenza tra il personaggio di carta e quello televisivo l'avevo sottolineata anche io e avevo pure massacrato il libro nella mia tesi di laurea, sostenendo che era uno dei pochi casi in cui il libro non è affatto meglio dell'opera che ne viene ricavata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ultimi 6 non li ha nemmeno scritti lei...

      Elimina
  3. non ho mai letto i libri e nemmeno visto la serie :) hahahah quindi non ho opinioni a riguardo! il tuo post è davvero interessante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ma degli attori non dici nulla? :p

      Elimina
  4. Le prime tre stagioni le ho adorate!! Continuo a seguirlo perchè non riesco ad abbandonarlo, sono troppo affezionata ad alcuni personaggi...però è totalmente diverso rispetto alle prime stagioni :( I libri invece lessi i primi quattro però non mi sono piaciuti tanto (forse per il fatto che ero troppo legata alla serie tv) poi non ho più continuato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non riesco ad abbandonare la serie, mentre dei libri pur avendoli tutti non ho letto gli ultimi 4... Pensa che ho anche l'anello di Damon :p

      Elimina
  5. Io divorzierò e con Damon mi sposerò *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che ogni anno a maggio veniva a Bruxelles... E ogni anno passava sotto casa mia! L'anno scorso era in albergo accanto all'asilo di Lulu e ci passavo davanti continuamente :p Quest'anno non verrà :(

      Elimina
  6. Katerina Petrova è nata in Bulgaria non in Romania

    RispondiElimina

Posta un commento