Libri da mangiare [Recensione]: Food & Wod di Melissa Zino


Prezzo: € 12,99
E-book : gratuito
Pagine: 80
Editore: goWare
Genere: Wellness


Gli addominali si costruiscono in cucina, ma contare le calorie non serve a niente. Melissa lo sa bene e ha deciso di farlo sapere agli altri. Con i tre eBook di FOOD&WOD si è messa in gioco anche per sfatare il mito della dieta e condividere tantissimi consigli per una vita più salutare. Come? Provandolo sulla propria pelle. Ma da un passato da fashion blogger a un presente da wellness influencer, il passaggio non è così immediato. Nel mezzo ci sono scelte alimentari non del tutto equilibrate e qualche passo incerto, in bilico sull’orlo del baratro. Nel primo episodio ha racchiuso la propria storia e il percorso che l’ha portata dove è oggi. Che indossi un paio di Louboutin o un paio di Reebok, Melissa è soddisfatta di ciò che vede riflesso nello specchio. Non vorreste che fosse così anche per voi?



Prezzo: € 16,99
E-book : € 4,99
Pagine: 133
Editore: goWare
Genere: Wellness
Gli addominali si costruiscono in cucina, ma contare le calorie non serve a niente. Melissa lo sa bene e ha deciso di farlo sapere agli altri. Con i tre eBook di FOOD&WOD si è messa in gioco anche per sfatare il mito della dieta e condividere tantissimi consigli per una vita più salutare. Come? Provandolo sulla propria pelle. Trovare l’equilibrio non è stato semplice, tanto che l’incontro con la filosofia alimentare dell’Intuitive Eating potrebbe sembrare un segno del destino. In questo secondo episodio Melissa ne esplora i 10 principi cardine, arricchendo il racconto con la propria esperienza. Il tocco in più? Suggerimenti pratici e ricette gustose che vi faranno cambiare idea sul modo di vedere il cibo sano e dimenticare qualsiasi dieta abbiate provato in passato.



Prezzo: € 17,99
E-book : € 4,99
Pagine: 137
Editore: goWare
Genere: Wellness
Gli addominali si costruiscono in cucina, ma contare le calorie non serve a niente. Melissa lo sa bene e ha deciso di farlo sapere agli altri. Con i tre eBook di FOOD&WOD si è messa in gioco anche per sfatare il mito della dieta e condividere tantissimi consigli per una vita più salutare. Come? Provandolo sulla propria pelle. Se l’alimentazione influisce per il 70% nel processo di cambiamento (come ci insegna il racconto precedente), è anche vero che l’altro 30% è ciò che vi porterà ad avere finalmente il corpo che avete sempre desiderato. Tra kettlebell, squat e pull-up, FOOD&WOD 3 spiega tutto ciò che c’è da sapere prima di – e per – varcare la soglia della palestra: dall’ organizzazione degli allenamenti alla motivazione, passando per gli esercizi più funzionali, gli obiettivi personali e perfino le improbabili credenze sugli integratori.


Allora da brava pigrona ho voluto leggere questi libri per vedere cosa avevano da offrirmi considerato che sotto questa morbida simpatia una volta esistevano degli addominali ^^.
L'autrice ha pensato di pubblicare la sua esperienza nel mondo del fitness dopo un passato di fashion blogger.
Da ex sportiva non si era mai posta il problema di dover mantenere la linea sino a quando, per mancanza di tempo e abitudini alimentari sbagliate, non si è ritrovata a combattere con alcuni chili di troppo e a provare restrizioni alimentari senza ottenere risultati soddisfacenti.
Presa la decisione di tornare in palestra si annoierà ben presto dei classici allenamenti e scoprirà il mondo del crossfit ovvero un mix di sollevamento pesi, ginnastica, sollevamento di kettlebell ( una palla di ghisa con manico),ginnastica ritmica e molto altro ancora.
Nel primo libro potremo leggere la sua esperienza e la soddisfazione nell'aver trovato un percorso che la tiene in forma senza doversi "ammazzare di fatica".
Nel secondo volume potremo trovare i suoi consigli alimentari e delle ricette create e sperimentate personalmente. 

Ci saranno anche 10 punti fondamentali su cui basare un piano alimentare fattibile e non affamante.
Nel terzo libro invece ci accompagnerà attraverso il mondo dell'allenamento. Come prepararsi e cosa aspettarsi.
Posso dire che l'autrice si mette in gioco in prima persona visto che tutto quello che leggiamo in questi tre volumi è la sua esperienza personale e si rimane piacevolmente travolti dal suo entusiasmo di aver raggiunto livelli molto alti in tempi relativamente brevi senza stravolgere la sua vita completamente o compiendo sforzi e sacrifici pesanti,
lei si è spinta oltre per un obiettivo personale e per il fatto di essere diventata una coach si allena cinque giorni la settimana ma ammette che i risultati che ha raggiunto non li ha ottenuti mai nessun'altro allenamento.
Alcune ricette sono veramente interessanti come i dieci principi cardine che ci elenca tra cui :
1. Rifiutare la mentalità della dieta - ci spiega che ,come meccanismo inverso, il solo pensare "sono a dieta" scatenerà una serie di comportamenti e pensieri che ci guideranno verso il fallimento;
5. Prendere coscienza del senso di sazietà : spesso si mangia anche se non percepiamo più il senso di fame e conseguentemente assumiamo più cibo del necessario;
10. Onorate la vostra salute nutrendovi in modo adeguato : ovvero puntare sulla qualità, non farvi fuorviare da pubblicità che decantano alimenti light perchè poco calorici ma magari composti da zuccheri raffinati che ne stimolano l'assunzione in quantità esagerate "vanificando" l'effetto poco calorico.
Naturalmente ho elencato solo alcuni punti altrimenti vi rovinerei la lettura.
I suoi consigli sono semplici ,talmente semplici che per un attimo mi son sentita sbigottita dal perchè non mi son mai fermata un attimo a pensare a ciò che lei ha messo su carta.
Vi voglio mostrare una foto di un piatto che ci propone e devo dire che la vista è appagata e presto vi saprò dire se anche il palato ne sarà soddisfatto.

Ho letto questi tre volumi volentieri. 
Mai come in questo periodo si parla di diete, fitness e mantenersi in forma e leggere l'esperienza diretta di qualcuno credo sia utile e decisamente incentivante. Lo stile di scrittura è colloquiale e semplice. 
Questa volta ho decisamente puntato sul contenuto visto l'argomento trattato e ci sono molti spunti interessanti.







Commenti