giovedì 30 agosto 2012

Buca delle Lettere #22


Buon rientro a tutti dalle vacanze, vi siete rilassati? Io abbastanza anche se con il pancione ho sofferto moltissimo il caldo e son contenta di esser rientrata nella fresca Bruxelles :)

Ricomincia oggi il consueto appuntamento con la mia Buca delle Lettere: con questa rubrica vi presenterò i libri che ho ricevuto in regalo, che ho acquistato o che mi sono stati inviati dalle varie case editrici o dagli autori stessi!

Inizio questo fine agosto ringraziando le case editrici Delosbooks e Casa Editrice Giovane Holden

Aurora Teagarden, che nel precedente romanzo di questo ciclo (Real Murders: il club dei delitti irrisolti) ha fatto il suo strepitoso debutto, trasformandosi da bibliotecaria in investigatore dilettante, si ritrova improvvisamente a essere molto ricca quando un'anziana parente, Jane Engle, muore e le lascia il proprio patrimonio. Quando va a prendere possesso della casa ereditata, Aurora scopre che il posto è stato messo a soqquadro, e frugando in giro scopre un macabro oggetto sfuggito alle ricerche dell'intruso: un teschio umano, sfondato, nascosto in una cassapanca astutamente mascherata da sedile, sotto una finestra. Aurora comincia allora a scavare nella vita dei vicini, mascherando le proprie indagini e scopre che nel corso degli anni nel vicinato sono scomparsi due uomini.


Un romanzo storico costruito con rara maestria e basato su solidi studi. Indagando sul mistero della morte di Caravaggio, l’Autrice ne posticipa la data di un anno e offre, in questo breve lasso di tempo, la possibilità di una seconda vita all’eccelso maestro. Ed ecco fiorire nuove incredibili opere, ecco il ritorno a Roma e un nuovo e positivo approccio alla vita. Il tutto grazie a quella splendida e misteriosa fanciulla che l’ha salvato dalla malaria e dalla morte: Lucia.

1 commento: