LE NOSTRE RECENSIONI


Novità in libreria: The Queen of the Tearling di Erika Johansen

La tenacia di un leader idealista nel corpo di una giovanissima donna un po’ goffa: Kelsea, l’eroina femminista conquista i lettori. 

 Arriva nelle librerie italiane in un’edizione di prestigio a tiratura limitata The Queen Of The Tearling di Erika Johansen, il fantasy che ha stregato i lettori americani e l’attrice Emma Watson. 
 In Italia il romanzo è arricchito dalle illustrazioni a colori di Roberto Recchioni. Collana


Multiplayer Edizioni è lieta di annunciare che dal 9 luglio The Queen Of The Tearling, il primo romanzo della saga fantasy - distopica di Erika Johansen, è disponibile in tutte le librerie, in un’edizione da collezione a tiratura limitata, per la collana multipop. La novità per i lettori italiani è proprio nella confezione “libro”, curata in ogni minimo dettaglio, arricchita dalle illustrazioni a colori dello sceneggiatore e autore Roberto Recchioni e da una mappa del Regno Del Tearling.

Prezzo: €19,00
Pagine: 400
Genere: Fantasy
Editore: Multiplayer edizioni
Data di pubblicazione: 9 Luglio 2015
Disponibile anche in ebook

TRAMA

Una Terra è in Mortale Pericolo… Una Malvagia strega è pronta a Dominarla… Una Giovane Principessa deve Apprendere come Diventare Regina… Il giorno del suo diciannovesimo compleanno la principessa Kelsea Raleigh Glynn, cresciuta in esilio, intraprende un pericoloso viaggio alla volta del castello in cui è nata per riprendersi il trono che le spetta di diritto. Kelsea è una ragazza determinata che adora leggere e imparare e che somiglia ben poco a sua madre, la fatua e frivola regina Elyssa. Kelsea sarà pure inesperta, ma non è indifesa: al collo porta lo zaffiro di Tearling, un gioiello dagli immensi poteri magici, ed è accompagnata dalla Guardia della Regina, un gruppo scelto di coraggiosi cavalieri guidato dall’enigmatico e fedele Lazarus. Kelsea avrà bisogno di tutti loro per sopravvivere alla cabala di nemici che cercherà di impedire la sua incoronazione con ogni mezzo, da sicari dai mantelli cremisi a tremendi incantesimi di sangue. Nonostante il suo sangue reale, Kelsea è ancora una giovane piena di insicurezze, una bambina chiamata a guidare un popolo e un regno dei quali non sa praticamente nulla. Quello che scoprirà nella capitale, però, cambierà tutto, mettendola di fronte a orrori inimmaginabili. Sarà un gesto semplice quanto audace a gettare il regno nel caos, scatenando la vendetta della tirannica sovrana della vicina Mortmesne: la Regina Rossa, una strega posseduta dalla magia oscura. Kelsea dovrà scoprire di chi fidarsi tra i suoi servitori, i nobili di corte e le sue stesse guardie del corpo. La sua missione per salvare il regno e compiere il suo destino è appena cominciata: Kelsea dovrà affrontare un viaggio alla scoperta di sé stessa e una prova importante che la farà diventare una leggenda…

AUTRICE

Erika Johansen ha studiato allo Swarthmore College della Pennsylvania prima di iscriversi alla famosa scuola di scrittura Iowa Writer’s Workshop, dove si è laureata in Belle Arti. In seguito è diventata avvocato. The Queen of the Tearling è il suo esordio letterario. Erika vive a San Francisco, in California.




Il romanzo di esordio di Erika Johansen è riuscito in poco tempo a guadagnarsi un posto nelle librerie degli affezionati alle lotte fratricide per il potere di R.R. Martin e delle pasionarie ispirate dalla grinta di Katniss Everdeen, l’eroina della saga della Collins. Ha conquistato i favori della major Warner Bros, che a scatola semi chiusa ha comprato i diritti della trilogia di Erika per farne un nuovo Game Of Thrones in gonnella. Ha convinto l’attrice Emma Watson a ritornare protagonista di una saga seriale nello stesso genere che le ha dato la fama cinematografica, ma che avrebbe preferito lasciarsi alle spalle, come confessato ai giornalisti in più di un’occasione. The Queen Of The Tearling segue a grandi linee il modello del canonico romanzo young adult, nel solco dei best seller degli ultimi 10 anni, che continua a spopolare tra i lettori forti. Eppure il romanzo della Johansen riesce a distinguersi in qualche modo e a raccogliere il plauso degli esigenti lettori del genere: la protagonista Kelsea è goffa e un po’ rotonda, non si separa mai dai suoi adorati libri del “Vecchio Mondo”, un lusso riservato a pochi eletti; è leale, coraggiosa e votata alla giustizia, ma non è priva di difetti: narcisista e in certi momenti insicura e superficiale. La storia è ricca di personaggi, la narrazione è piacevole e appagante, ma niente in questo primo libro è raccontato nei dettagli, cosa che lascia campo aperto all’immaginazione del lettore e agli altri libri che comporranno la storia. Per completare l’esperienza di lettura nel mondo della Johansen e calare il lettore nel Regno del Tearling, Multiplayer Edizioni si è affidata all’editing di un professionista della scrittura come Matteo Strukul, e al tratto minimal e moderno delle illustrazioni di Roberto Recchioni, autore, sceneggiatore e curatore per Sergio Bonelli Editore di Dylan Dog e Orfani. “The Invasion of The Tearling”, il secondo volume della trilogia di Erika Johansen è stato pubblicato da Harper Collins oltre Oceano circa un mese fa. Critica e lettori hanno accolto il nuovo volume con molto entusiasmo, riconoscendo nel sequel della storia una scrittura ancora più intensa e ricca di avvenimenti.


Curiosità: Il castello ritratto sulla copertina esiste realmente. Si trova in Germania ed è il Germany Castle Hohenzollern: http://www.burg-hohenzollern.com/startpage.html
 L’autrice ha affermato spesso che il personaggio di Kelsea è nato grazie a Barack Obama: nel 2007 mentre ascoltava un discorso del senatore Obama in televisione, Erika fu colta dal suo momento di ispirazione. La tenacia, l’idealismo e la diversità che trasparivano dai discorsi di quel senatore sarebbero stati i tratti distintivi della protagonista dei suoi libri.  

Commenti

  1. Molto bello, e la copertina e fantastica, dovrò comprarlo

    RispondiElimina
  2. Uno dei libri piu chiaccherati del momento ahahah
    Non vedo l ora di leggerlo*-*
    Poi il fatto che ci siano le illustrazioni e la mappa lo rendono particolare*-*

    RispondiElimina
  3. Devo comprarlo, adoro la copertina, è stupenda!
    penso sia come regina rossa *_*, da quello che ho sentito dire ci sono molti riferimenti ad altre saghe*_*
    già so che amerò questo libro...

    RispondiElimina
  4. A me è piaciuto! Non vedo l'ora di vedere il film!

    RispondiElimina

Posta un commento