domenica 30 agosto 2015

Recensione: So che ci sei di Elisa Gioia



Prezzo: € 18,50
E-book: € 9,99
Pagine: 405
Editore: Piemme
Genere: Romance


Durante una vacanza a Barcellona con le sue amiche Gioia incontra in un locale dove si fa Karaoke un uomo bellissimo di nome Christian, che senza pensarci due volte la bacia facendole tremare le gambe... Ma Gioia si sta da poco riprendendo dalla fine della sua storia con il bellissimo Matteo e non si fida degli uomini! Lo sconosciuto ricompare nell'ufficio di Gioia il lunedì dopo il loro incontro e lei scopre che è il direttore della casa discografica per cui ha creato un progetto pubblicitario... Per Gioia la vita sta cambiando, soprattutto perchè anche Matteo sembra di nuovo interessatio a lei!


Leggere So che ci sei è stato imbarazzante, perchè quando inizio un libro sono solita portarmelo ovunque e spesso leggo anche mentre cammino per strada, immagitevi quindi una tipa con la testa persa tra le pagine di un libro che mentre legge ride pure da sola: ecco questo mi è accaduto leggendo il libro di Elisa Gioia e già la dice lunga su questa mia lettura!
La trama l'ho trovata orginale, credibile e adatta per chi come me ha un cuore di zucchero filato cosparso di miele e se questo ancora non bastasse a far innamorare il lettore di questo libro ci pensa la protagonista ad abbattare le ultime barriere nel lettore!
Spesso chi legge romanzi d'amore preferirebbe leggere di una protagonista semplice, magari piena di difetti, ma comunque più vicina alla realtà, una ragazza normale proprio come chi legge, con le solite insicurezze e le centomila paturnie che caratterizzano noi donne... Bene ecco a voi Gioia Caputi, voce narrante di questo libro e cosa ancor più incredibile è che tutti i vari personaggi che fanno parte della vita di Gioia sapranno conquistarvi, vi faranno sentire parte della compagnia e vi faranno ridere di gusto!
L'inizio parte un po' letto e subito non riuscivo a capire bene se mi stesse piacendo o meno, ma poi dopo poche pagine ecco la svolta e sono stata colpita ed affondata da Gioia!
L'autrice ha la grande capacità di far sentire il lettore partecipe della vita della protagonista, in poche pagine non ci si sente semplicemente coinvolti dalla storia, ci si mischia all'inchiostro diventando la storia, ritrovandoci seduti ad un tavolo con Gioia, Bea, Melly, Ludo a parlare di ragazzi o ad osservare Gioia che disperata e con le scarpe in mano si scontra contro Christian, soprannominato Mister Copertina dal sorriso illegale: indovinate un po' perchè?
Non innamorarsi di Christian è un'impresa impossibile, personalmente sono diventata membro onorario del Christian Kelly Fan Club e mi immaginavo con bandieroni e striscioni sotto casa di Gioia a fare il tifo per loro! Christian è bellissimo, ma è anche ironico, sarcastico e dolcissimo: quando finalmente leggerete la parte in cui racconta qualcosa di più della sua vita privata vi verrà voglia di adottarlo, come se fosse un cucciolone abbandonato in autostrada!
Ma come vi ho già detto tutti i personaggi che si incontrano durante la lettura sono fantastici, bene caratterizzati e con un forte senso dell'ironia, che da quella spinta in più al libro! 
So che ci sei vi farà entrare nella vita di Gioia, vi mostrerà la sua famiglia e capitolerete davanti a Mamma Adelina e Papà Angelo e vi verrà voglia di adottare Melly come sorella maggiore e desidererete Bea come migliore amica!
Doversi staccare da questo libro sarà ogni volta una tortura: quando per forza di cose dovevo appoggiarlo sul tavolo o sul comodino il mio sguardo tornava sempre là, mi domandavo continuamente "Ed ora che accadrà?", ero curiosa come una scimmia e spesso lottavo contro il sonno pur di leggere ancora una pagina... Ero già innamorata persa di questo libro dopo le prime 50 pagine, ma quando tra le canzoni citate ho letto I see Fire sono capitolata, il mio cuore nerd ha fatto una capriola con triplo salto mortale e sorridendo sorniona ho fatto mentalmente i miei complimenti all'autrice!
Ci sono libri che sorprendono il lettore verso metà lettura o magari hanno un finale che lascia spiazzati, invece Elisa Gioia ha creato una storia che sorprende ad ogni pagina, ogni volta che inizierete un nuovo capitolo vi ritroverete spiazzati e senza parole: sarà come scartare per 400 pagine il più bel regalo di Natale.
Proprio perchè So che ci sei non è un libro come tanti si discosta dai soliti romance per altri mille particolari, ad esempio nonostante fin da subito si entri a far parte del Christian Kelly Fan Club ad un certo punto ci si ritrova a provare tenerezza per quello stronzo (come lo chiama amabilmente Gioia) di Matteo, l'ex di Gioia che le ha spezzato il cuore comportandosi nel peggior modo possibile in amore! E le sorprese non finiscono qui... Ad un tratto vi troverete a pensare "Ecco lo sapevo, che cosa scontata" e darete appunto per scontato anche quello che avverrà subito dopo... E invece no, perchè l'autrice non ha per nulla voluto render le cose semplici al lettore e così subito dopo strabuzzerete gli occhi, incredule su quello che avete letto e vi ritroverete a dire "Ma stiamo scherzando?" e così fameliche divorerete le ultime 5 pagine per arrivare alla fine ringhianti e speranzose, ma... e non aggiungo altro perchè dovrete scoprirlo da sole!
Elisa Gioia non ha del potenziale lei è il potenziale, il suo stile è accattivante, attira immediatamente la simpatia del lettore, lo affascina e lo seduce, ma soprattutto il modo in cui narra la storia dei suoi personaggi rende tutto più vivo e reale, talmente coinvolgente che una volta chiuso per sempre il libro il pensiero torna ancora là. Con questo libro l'autrice non ha voluto regalare al lettore una semplice storia d'amore, ma anche emozioni vere e sentimenti forti come l'amicizia e l'amore fraterno ed ha mostrato a tutte quelle donne con il cuore in pezzi e che non credono più nel lieto fine, che anche quando si ha il cuore in frantumi ci si deve rialzare e non dimenticare mai che siamo noi a scrivere la nostra favola e che non deve per forza iniziare con un principe azzurro!
So che ci sei è uno di quei libri che entrano nel cuore, fanno sentir la mancanza dei suoi personaggi e dolorosamente fan domandare al lettore "E adesso?", ma soprattutto una volta finito ci si ritrova a chiedersi se vi sarà mai un secondo libro, se sarà possibile incontrare ancora Gioia e i suoi amici...


Dimenticavo... Alla fine troverete una Playlist delle canzoni che han fatto da colonna sonora al libro... Eccone una per voi!












valutazione 5

7 commenti:

  1. Bellissima recensione! Mi sono ricreduta! Credo sia un libro adatto a me :) entra in wishlist *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alle prime pagine non ero convinta poi BUM! Ero tutta cuori e sorrisini!

      Elimina
  2. ottima recensione! I romanzi rosa non mi piacciono moltissimo ma mi hai fatto venir voglia di comprare il libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora questo libro fa per te, perchè è davvero molto molto distante dai soliti romanzi rosa :)

      Elimina
  3. Stupendo *-* Sarà uno dei miei prossimi acquisti, PER FORZA :D

    RispondiElimina
  4. Wauuuuuu questo deve essere miooo e che recensione carina

    RispondiElimina