mercoledì 7 ottobre 2015

Books & Babies [Novità]: La folle biblioteca di nonna Huld di Thórarin Leifsson


Quando il mondo perde interesse per i libri e li considera pericolosi, solo i bambini possono ridare loro valore grazie al potere dell’immaginazione.

Una storia sorprendente sull’importanza della lettura, sui diversi modi di apprezzare i libri che possono essere ‘mangiati in fretta, inghiottiti interi, masticati ben bene e digeriti lentamente’. Perché leggere fa bene a tutte le età.


Prezzo: € 13,90
Pagine: 224
Editore: Salani

TRAMA

Si può vivere in un mondo senza libri, dominato dalla perfida Banca Aurea che terrorizza gli adulti con i suoi aridi tassi di interesse? Albertína e i suoi amici pensano di no, ma hanno bisogno dell’incredibile Nonna Huld e della sua folle biblioteca per rimettere le cose a posto.

Da quando aveva memoria, Albertína era sempre stata affascinata dalle lettere dell’alfabeto. La emozionava il modo in cui le lettere si organizzavano in parole, e il modo in cui le parole componevano le frasi. Era come se i caratteri la chiamassero e la riempissero di una serena felicità. La consolavano quando era triste e la tranquillizzavano quando era agitata.

Albertína ha undici anni, e vive con i suoi genitori nel nuovissimo complesso residenziale La Gabbia Dorata, in un appartamento senza libri, perché la lettura è considerata dannosa per i bambini e da tempo è stata bandita ogni forma di parola scritta e di informazione. Il suo unico rifugio è il bagno, dove può leggere cose interessanti come “balsamo nutriente per capelli” e “una pastiglia due volte al giorno”. La città intorno a lei è ostile e deserta, le gru dei cantieri incombono ovunque e i suoi genitori sono sempre tristi e preoccupati per le continue visite di un rappresentante della perfida Banca Aurea, detentrice del mutuo stipulato per l’acquisto di quel terribile appartamento. Anche a scuola, nell’Istituto Cimici, le cose non vanno molto meglio, visto che gli studenti devono calcolare rate e interessi tutto il giorno. Ma poi, un giorno, nell’asettica Gabbia Dorata arriva a trisavola di Albertína, la bizzarra Nonna Huld, con la sua sterminata, polverosa e interessantissima biblioteca e ha inizio la più straordinaria delle avventure per salvare il mondo dalla cattiveria e dall’ignoranza…

AUTORE

Thórarin Leifsson, nato a Reykjavík, è scrittore e illustratore. Nel 2010 ha ricevuto il più importante premio islandese per scrittori per ragazzi dal Centro per l’Istruzione di Reykjavik con al seguente motivazione: “Thórarin Leifsson ha scritto una storia intensa, originale, divertente e anche educativa. Un libro perfetto per ispirare i bambini e invogliarli a leggere”. Questo è il suo primo libro pubblicato in Italia, in corso di traduzione in oltre dieci Paesi.



L'autore sarà in Italia a Milano il 22 e 23 Ottobre e il nostro blog avrà l'onore di poterlo intervistare!!

Restate con noi, perchè presto pubblicherò la recensione di questo libro meraviglioso!




3 commenti:

  1. Sembra molto carino.. non vedo l'ora di leggere la recensione! :)

    RispondiElimina
  2. Sono davvero curiosa di leggere la recensione :)

    RispondiElimina