Novità da Scoprire: Noi ancora una volta di Marie Therese Taylor



Prezzo : € 10,40
E-book: € 2,99
Pagine: 193
Editore: Narcissus


TRAMA

E’ la storia di cinque amiche che si ritrovano tutti gli anni, lo stesso giorno, alla stazione Termini, al Caffè Trombetta, sino a che, all’ennesimo appuntamento se ne presenta una in meno, Margherita, la quale si trova in coma in ospedale. Le altre, cercano di aiutarla a venirne fuori, facendole sentire musica e storie a lei familiari. Un po’ come nel Decamerone una delle ex ragazze detta il tema della giornata ,tema che le altre dovranno riempire con i loro ricordi, e con le musiche che copriranno gli spazi notturni Francesca, la manager, single convinta e grande seduttrice, che però non può fare a meno di riflettere amaramente sul passare del tempo dirige la prima giornata, e sceglie come tema, gli anni della loro giovinezza, gli anni Settanta e Ottanta in cui andavano in una delle scuole piu prestigiose della capitale dove discutevano dei sogni e speranze di un’ intera generazione, convinta di poter cambiare il mondo, anche con la lotta armata.

AUTRICE

Figlia di un pittore irlandese e di una cantane francese nasce e studia a Roma dove i genitori risiedono dagli anni cinquanta. Giovanissima inizia a fare la giornalista corrispondente di pezzi di colore nei paesi endemicamente in conflitto, sposa un collega che viene ucciso in un`azione di guerra. Dopo aver assistito alla lapidazione di una ragazzina abbandona il mestiere di corrispondente per darsi alla scrittura di romanzi ambientati in quei paesi. Piena di ammiratori di ambo i sessi non gli si riconoscono legami stabili. Ha vissuto per un lungo periodo tra la Versilia e le alpi apuane Attualmente vive in Australia dove passa il suo tempo tra la scrittura e l`invenzione di nuove iniziative imprenditoriale.

CONTATTI

BLOG
FACEBOOK
GOOGLE+
Tweeter:  @mariethereseta1

Commenti

  1. Molto carino, anche la copertina e molto interessante

    RispondiElimina
  2. Carino ;) le copertine non mi entusiasmano moltissimo :)

    RispondiElimina

Posta un commento