LE NOSTRE RECENSIONI


Spazio esordienti maxi appuntamento

Come solito ecco il nostro appuntamento con gli autori esordienti.


PRESENTAZIONE LIBRO
“L’ultimo fiore che ho in me” è un romanzo che ha come protagonisti due giovani follemente innamorati. Mark, 34 anni, professore di letteratura in un liceo, ed Elisabeth, 27anni, ingegnere libero professionista. I due vivono a Parigi (siamo nell’anno 2012), sono oramai uniti da circa due anni e progettano di sposarsi, di formare una famiglia ed invecchiare insieme. Un imprevisto, però, interviene rischiando di mandare in frantumi questo meraviglioso futuro. Mark è vittima di un terribile incidente e lo spettro della morte si affaccia prepotentemente. Proprio quando tutto sembra crollare, il destino sembra però proporre una seconda possibilità. La possibilità di salvare il partner. Con, però, un altissimo prezzo da pagare come contropartita.
Intanto a Mosca, l’ex etoile del balletto classico, Natasha, vive una vita anonima e modesta, prigioniera dei ricordi di un drammatico passato. Inaspettatamente, il passato tornerà a riprenderla, mettendola di fronte ad una possibile seconda opportunità.
Il libro, attraverso queste due storie, propone al lettore un’analisi introspettiva. Dove sarebbe pensabile arrivare per salvare l’amore della propria vita? Esiste un limite?
La narrazione passa da un approccio quasi “sovrannaturale” a uno razionale, e viceversa, a seconda dei capitoli e dei momenti, facendo capire al lettore, solo nel finale, quale sia la verità.

PRESENTAZIONE AUTORE
Alexandre Zappalà nasce a Roma nel 1977, da madre francese e padre italiano. Dopo gli studi universitari in legge, inizia la professione di avvocato che, successivamente, abbandonerà per intraprendere una carriera nel mondo del credito e della finanza. Grande lettore sin dall’infanzia, nel periodo post adolescenziale inizia ad aprirsi a vari generi letterari: classici, thriller, fantastici, polizieschi, romanzi rosa. Inizia ad esprimere le emozioni tramite le parole, scrivendo testi per canzoni, quindi poesie. Nel 2012, a seguito di un grave incidente stradale fortunatamente solo sfiorato, inizia a scrivere il suo primo romanzo. Il libro viene pubblicato nel 2016 dalla casa editrice Edizioni Epsil, il titolo è “L’ultimo fiore che ho in me”.





Titolo: L'altra parte di te
Autore: Daniela Mastromatteo
Illustratore: Le Muse - Grafica
Pagine: 293 (in ebook)
Formato: ebook
Genere: Romantic Suspense
Prezzo: 1,99 euro

Trama:
*“L’altra parte di te” non è un semplice romanzo rosa, né un vero e proprio thriller. È un romanzo dove amore e mistero si intrecciano fino all'ultima pagina.*
Quando Sarah White incontra Drew Lautner, non sa a cosa va incontro. Ha sempre messo le relazioni sentimentali in secondo piano, per dare priorità al suo più grande sogno: lavorare come fotogiornalista.
Tuttavia, Drew è riuscito a conquistarla con la sua personalità.
Ben presto la ragazza inizia a domandarsi se per caso stia perdendo la ragione; o le cose sono davvero come sembrano? Drew non è l’uomo che credeva che fosse.
Sarah è costretta ad affrontare un’inquietante verità, mentre tutto intorno a lei precipita nel vuoto.

Quando Kevin Wilson incontra Sarah White, non sa a cosa va incontro.
Il ragazzo ha sempre amato lasciarsi travolgere dalle emozioni, senza precludersi nulla, e l’incontro con Sarah gli è sembrato fin da subito un chiaro segno del destino.
Tuttavia, la loro relazione non inizia nel migliore dei modi. La ragazza sembra nascondere un inquietante segreto.
Tutto sembra mettere in dubbio la sanità mentale della ragazza, ma Kevin non riesce a starle lontano.
È l’unico a credere in lei.
“Ognuno di noi è come una luna: ha un lato oscuro che non mostra mai a nessun altro.”
(Mark Twain)







Data uscita 24/06/2017Titolo: I DissonantiAutore: Ilaria MarsilliPagine: 580Genere: fantasy, romancePrezzo ebook: € 2,99Prezzo cartaceo: € 17,68
Sinossi:Dopo un incontro inaspettato in un tiepido pomeriggio di fine estate, Lisa, spinta da un irrefrenabile desiderio di trasgressione nei confronti della rigida autorità materna, esce di nascosto a tarda ora per recarsi a un appuntamento in un locale della periferia cittadina. Una volta rientrata nella sua abitazione, la ragazza trova però la dimora deserta. I suoi genitori paiono scomparsi nel nulla e la città stessa sembra sprofondata in un irreale silenzio. Ancora non sa che le strade sono perlustrate da individui pronti ad attentare alla sua vita e percorse da creature mostruose che si spostano, irrequiete e bramose, solo in attesa di incontrare suoi simili. Non ha idea dell’incubo in cui è precipitata, perché ancora non conosce la scissione.
"La mia vita è appesa a un filo. Il tempo è contro di me. Lui è la mia migliore possibilità di salvezza". Booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=sBFM_hy6FscSito web autrice: https://www.ilariamarsilli.com/

Pagina Fb autrice: https://www.facebook.com/ilariamarsilliautrice/
link Amazon: https://www.amazon.it/I-Dissonanti-Ilaria-Marsilli-ebook/dp/B072Z7Q4V4/ref=asap_bc?ie=UTF8




Il mio sito: www.alessiodeldebbio.it
Il mio blog: www.imondifantastici.blogspot.it
Associazione Culturale "Nati per scrivere": www.natiperscrivere.webnode.it

Titolo libro: LA GUERRA DEI LUPI
Saga: ULFHEDNAR WAR
Autore: Alessio Del Debbio
Editore: Edizioni Il Ciliegio
Genere: fantasy contemporaneo
Formato: cartaceo
Pagine: 412
Prezzo: 19,50 euro
Data di uscita: 8 giugno 2017

Trama:
Amici da anni, Ascanio, Daniel, Marina e la loro compagnia di Viareggio non desiderano altro che trascorrere una tranquilla vacanza insieme, ma il destino ha altro in serbo per tutti loro. Gliulfhednar di Odino sono tornati e la Garfagnana non è più un posto sicuro da quando Raul ha preso il comando del branco del Vello d’Argento. Spetta ad Ascanio, ultimo discendente di una stirpe di officianti della Madre Terra, contrastare i suoi progetti di dominio, aiutato dal suo compagno Daniel, un ulfhedinn fuggiasco che ha imparato ad apprezzare la vita tra gli uomini. Ma dietro le mire espansionistiche del violento e indegno Alfa si nasconde un’ombra antica, disposta a tutto pur di aggrapparsi alla vita.
«Per questo continuiamo a provare. Per rendere onore a chi è caduto, per vincere le nostre paure e promettere a noi stessi di non fallire più.»
Ambientato in Toscana, tra Viareggio e le montagne della Garfagnana, il libro mescola mitologia nordica e celtica a storia e leggende toscane, alternando, con ritmo incalzante e colpi di scena, capitoli nel presente e altri nel passato.


Estratto:
«A nessun uomo dovrebbe essere concesso di vivere così a lungo, di non provare la malattia né la vecchiaia, di pretendere di essere un Dio. È la brevità, assieme all’impossibilità di averne una seconda, ciò che rende la vita un bene prezioso, degna di essere vissuta in ogni attimo. Se invece la morte diventa uno spauracchio per bambini e l’esistenza infinita, allora non è più vita. È banalità. È immeritata sopravvivenza. È trascinarsi di giorno in giorno senza sapere perché». (Johanna)

Link acquisto:
Amazon: https://www.amazon.it/dp/8867714104/
Ibs: https://www.ibs.it/ulfhednar-war-guerra-dei-lupi-libro-alessio-del-debbio/e/9788867714100
Mondadori Store: http://www.mondadoristore.it/Ulfhednar-war-guerra-dei-lupi-Alessio-Del-Debbio/eai978886771410/

Biografia autore:
Alessio Del Debbio, scrittore viareggino, appassionato di tutto ciò che è fantastico e oltre la realtà. Numerosi suoi racconti sono usciti in riviste (come Con.tempo e StreetBook Magazine) e in antologie, cartacee e digitali (come I mondi del fantasy, di Limana Umanìta Edizioni,Racconti Toscani, di Historica Edizioni, Sognando, di Panesi Edizioni). I suoi ultimi libri sonoFavola di una falena (Panesi Edizioni, 2016), Ulfhednar War – La guerra dei lupi (Edizioni Il Ciliegio, 2017).
Cura il blog “I mondi fantastici” che promuove scrittori di fantasy italiano. Scrive articoli per il portale di letteratura fantastica “Le lande incantate”. È presidente dell’associazione culturale “Nati per scrivere” che d’estate organizza la rassegna “Un libro al tramonto” – Aperitivi letterari a Viareggio, per far conoscere autori toscani.

Contatti autore:
Pagina Facebook “I mondi fantastici – Alessio Del Debbio”: https://www.facebook.com/alessio.deldebbio/
Sito autore: www.alessiodeldebbio.it
Blog “i mondi fantastici”: www.imondifantastici.blogspot.it
Twitter autore: https://twitter.com/ADelDebbio




Sulle Highlands ardono fuochi di rivolta e di passione…
Alexandra J. Forrest

TEMPESTA DI PASSIONI

Scozia, fine XIV sec.
La vita di Marian, figlia adottiva del fabbro di un piccolo villaggio, viene sconvolta nel giorno del suo matrimonio, quando il potente signorotto della Contea viene a reclamare il suo diritto alla “prima notte”.
L’episodio dà l’avvio a una serie di irreversibili cambiamenti nell’esistenza della giovane, contesa dalla passione di due fratelli, dapprima alleati e poi implacabili nemici.
Nella Scozia dilaniata dalla guerra contro gli oppressori inglesi, Marian scoprirà le proprie origini, svelando il mistero che ammanta il suo passato, ma su tutto dominerà l’amore per Sir Darcy, l’intrepido cavaliere pronto a sfidare il mondo intero per lei. Ma i due innamorati dovranno combattere con ogni mezzo per riuscire a sconfiggere i nemici palesi e occulti e superare le prove che incontreranno sul loro cammino.

Tempesta di passioni, pubblicato nel 2000 da Editrice Nord nella collana “Romantica Nord”, esce ora in formato digitale. Intrighi, amori e violente passioni s’intrecciano nello scenario lontano della Scozia Medievale, dove la ribellione contro gli inglesi conosce il suo periodo più turbolento.

Alexandra J. Forrest è lo pseudonimo con cui Angela Pesce Fassio firma i suoi romance storici. Nata ad Asti, dove risiede tuttora, è un’autrice versatile, come dimostra la sua ormai lunga carriera e la varietà della sua produzione letteraria.
L’autrice coltiva altre passioni, oltre alla scrittura, fra cui ascoltare musica, dipingere, leggere e, quando le sue molteplici attività lo consentono, ama andare a cavallo e praticare yoga. Discipline che le permettono di coniugare ed equilibrare il mondo dell’immaginario col mondo materiale.
I suoi libri hanno riscosso successo e consensi dal pubblico e dalla critica in Italia e all’estero.
Dal 7 giugno
disponibile in formato eBook su Amazon e nelle principali librerie online
Prezzo  € 2,99
www.angelapescefassio.it




Titolo: Una luce sul futuro
Autore: Ornella Nalon
Editore: Streetlib Italia

Asin: B071NK62C3
Prezzo ebook: 1,99€
Prezzo cartaceo: 13,99€
Link Acquisto: http://amzn.to/2rta5ZG


Quarta di copertina:
Cosa possono avere in comune un cantante rock e una ragazza vissuta nel 1800? Potrebbe sembrare nulla, ma la storia di Richard e Lidya vi dimostrerà che un collegamento può esserci. Dopo una breve gavetta, Richard Harvey riesce ad affermarsi nel panorama musicale londinese ed europeo. Ha rincorso la celebrità, sacrificando le amicizie, gli affetti familiari e i propri valori. Alla soglia della vecchiaia, si accorge che quanto ha ottenuto non lo ripaga di ciò che ha perduto. Un forte senso d’inutilità, il rimorso e la solitudine lo stanno conducendo verso un grave stato depressivo. Decide di affittare un piccolo castello a Filey, nel North Yorkshire e di rimanervi rinchiuso finché avrà scritto la sua biografia. Svelerà tutti i suoi segreti come atto di riscatto per una intera vita di bugie. In quello stesso castello, più di duecento anni prima, aveva vissuto Lidya, la figlia dei custodi. Una ragazza semplice, dolce e intelligente che, fin da piccola, coltivava il suo profondo amore per il figlio dei castellani. Un sentimento maturato con il trascorrere degli anni, ma destinato a incontrare molti ostacoli. Due storie totalmente diverse e separate dal tempo, ma che conosceranno un punto di connessione. Sarà quella fugace interconnessione che costituirà la salvezza per entrambi.

Estratto:

Calò qualche attimo di silenzio in cui entrambi sembravano leggermente imbarazzati. Nessuno dei due riusciva a pronunciare una sola di quelle mille frasi non dette, sepolte da una patina di finta indifferenza, ma che scalpitavano, da molto tempo, per farsi udire.
Liam avrebbe voluto dire a suo padre che gli era mancato, sempre, anche quando vivevano assieme. Che aveva captato una sua costante freddezza sino a sentirsene colpevole. Si era sempre chiesto cosa potesse avere di sbagliato, per non riuscire a farsi amare abbastanza, per non ottenere le attenzioni di cui aveva bisogno. Questo dubbio irrisolto gli aveva provocato un latente senso di inadeguatezza che lo accompagnava in ogni momento e che andava a ridimensionare l’entusiasmo di ogni successo raggiunto. Voleva dirgli che aveva bisogno di lui, della sua approvazione e del suo sostegno. Voleva dirgli che aveva preferito allontanarlo, perché era più facile soffrire della sua mancanza che affliggersi continuamente della sua assente presenza.
Richard avrebbe voluto stringerlo tra le braccia, chiedendogli perdono. Perdono per averlo messo al secondo posto dopo se stesso. Per avere permesso alle sue grettezze di snaturare il loro rapporto. Per averlo privato della figura matura e solida di un padre. Avrebbe voluto dirgli che il suo modo di amare era limitato, ma che per lui avrebbe cercato di valicarne le barriere. Voleva pregarlo di concedergli un’altra possibilità per potere ricucire al meglio tutti gli strappi tra loro creati. E che era molto fiero di lui, di ciò che era diventato e di tutte le sue scelte.
Ma nulla di questo uscì dalle loro labbra.


Commenti