domenica 22 gennaio 2012

Recensione: L'estate Dei Fantasmi di Saundra Mitchell


Prezzo: € 14,50
E-book: € 8,99
Pagine: 224
Editore: Giunti Y
Genere: Narrativa Horror 

Iris e Colette sono due ragazzine di 14 che vivono ad Ondine, una cittadina dove non accade mai nulla: l'unico fatto interessante fu nel 1989, la misteriosa scomparsa di un giovane di nome Elijah Landry. 
Le due ragazze sono solite passare il tempo inventando storie e creando nuovi incantesimi per i loro giochi, ma un giorno i giochi diventano realtà e Iris, Colette e il loro giovane amico Ben si ritrovano ad aver a che fare con tavole Oui-ja, sassi che compaiono all'improvviso, camere messe a soqquadro e sedute spiritiche...


L'Estate dei fantasmi, lettura consigliata soprattutto a giovani adolescenti, è un libro bellissimo che riesce a mettere i brividi addosso a chi lo legge. Un libro perfetto da leggere in vacanza o al buio nascosti sotto le lenzuola.
La storia è narrata in prima persona dalla giovane Iris e attraverso i suoi occhi il lettore scopre la cittadina di Ondine e i suoi abitanti. Per tutto il libro chi legge passeggia accanto a Iris per le strade di Ondine facendo la conoscenza dei suoi cittadini, sentendo il caldo soffocante della Louisiana che fa appiccicare addosso i vestiti e percependo la riluttanza delle persone a rivangare il passato parlando di ciò che successe nell'estate del 1989. Fulcro del racconto è la misteriosa scomparsa di Elijah Landry e le indagini dei tre protagonisti, ma non mancano stralci di vita quotidiana con episodi intimi e personali.
Il ritmo del libro è incalzante, la lettura risulta leggera e piacevole, appassionarsi al racconto è facile e sono presenti battute ironiche e divertenti. La Mitchell non ha lascito nulla al caso, niente è dato per scontato ed ha disseminato di piccoli indizi le pagine del libro, ma solo alla fine il lettore riuscirà a rimettere insieme tutti i pezzi del puzzle. 
Un mio personale pensiero: andando avanti con la lettura devo ammettere che a tratti la storia mi ha riportato alla mente un film del 1986 Stand By Me - Ricordo di un'estate. 

valutazione 5

Nessun commento:

Posta un commento