martedì 17 gennaio 2012

Recensione: Una scommessa per Amore di Jennifer Crusie


Prezzo: € 10,00
E-book: € 4,99
Pagine: 416
Editore: Leggereditore
Genere: Romanzo Romantico

Minerva Dobbs non è la classica ragazza magra che farebbe voltare tutti gli uomini che incontra, ma è simpatica, intelligente, di compagnia e sexy... anche se lei non lo sa ancora!
Calvin Morrisey è invece il classico uomo bellissimo, che non si lega mai ad una donna e specializzato nel mordi e fuggi.
Tra i due tutto inizia per una scommessa lanciata a Cla dall'ex di Min e di cui lei è venuta a conoscenza per errore. Tra i due è un continuo rincorrersi, inizialmente addirittura si detestano, ma restare separati diventa sempre più difficile! Il tutto condito da un ex folle di gelosia, una psicologa fuori di testa, un gatto amante di Elvis e il sogno di ogni donna: il vero amore...

Una scommessa per amore è un libro che fin dalle prime pagine fa battere il cuore di chi lo legge, è una love story romantica, frizzante e ironica che fa sognare e sorridere.
Questo libro è anche la storia di una donna normale, che non sa accettare il suo corpo e che, pur amando mangiare, è costantemente a dieta nella speranza di perdere i chili di troppo!
All'interno della storia principale ruotano altre storie: quelle di amici e parenti e tutti hanno un ruolo preciso e coinvolgono anch'esse il lettore in maniera del tutto naturale! Spesso ci si ritrova a pensare "E dai baciala" oppure "Ma guarda te che carogna!": è come guardare un film al cinema, fremendo sulla poltroncina aspettando di vedere il prossimo colpo di scena! 
Questa favola d'amore ha una sua peculiarità: non finisce con un semplice "e vissero tutti felici e contenti", infatti l'autrice alla fine dona al lettore un quadro completo di ciò che di solito nelle favole non viene mai detto ovvero cosa attende i protagonisti dopo il lieto fine!
La Crusie è riuscita a dar vita ad un libro che potrebbe essere una perfetta sceneggiatura cinematografica, il suo stile non risulta mai pesante e resta costante per tutta la lettura, non ci sono cali o momenti morti: per il lettore è un crescendo di emozioni che alla fine lasciano un sorriso compiaciuto e soddisfatto! 


QUI potete leggere un estratto del Libro.


valutazione 5

2 commenti:

  1. troppo femminile e troppo americanata per i miei gusti :) comunque buona recensione

    RispondiElimina
  2. Io l'ho letto e mi è piaciuto molto! Non posso che concordare con tutto ciò che hai scritto :)

    RispondiElimina