venerdì 23 ottobre 2015

Novità da Scoprire: Uno sguardo in libreria

Il weekend si avicina e visto che il freddo si sta facendo sempre più presente perchè non passare le ore al calduccio con un buon libro? Ecco qualche consiglio per voi!

Prezzo: € 16,50
Pagine: 228
Editore: Tempesta editore

Il Libro

La storia inizia da qualche parte, lontano, laggiù. Un’anziana donna di nome Ramakeele, un po’ maga, il più delle volte solo una che racconta storie, ha un’idea che potrebbe permettere ai suoi cari di sopravvivere a morte sicura. Il piano consiste nel bere una pozione da lei preparata, grazie alla quale la gente al di là del mare vedrà loro, i neri, come bianchi. Ovvero, vedrà solo quel che vorrà vedere. Il figlio di Ramakeele, Bikila, sua moglie Kereeditse e il piccolo Ahmed, accompagnati dalla bella Shani e l’orfano Tinochika accettano la sfida e partono con lei verso il nostro paese. Qui faranno la conoscenza della coraggiosa Teresa dai capelli rossi, suo fratello Matteo, il ragazzo speciale e i loro genitori, Marco e Sara. Incontreranno lo scrittore del palazzo, Eduardo, sua moglie Lina dalle dita danzanti e Daria la portinaia. Sfortunatamente, si imbatteranno in Vito, il padre di Tommaso, compagno di banco di Teresa. In un appassionato confronto tra chi vede quel che vuol vedere, con tutte le differenze del caso, la truffa dei migranti verrà scoperta. Affinché la storia vada avanti.

Vi segnalo che Sabato 24 Ottobre 2015 ore 21 al Teatro Planet Via Crema, 14 a Roma ci sarà uno spettacolo con presentazione del libro






Prezzo e-book: € 6,99
Editore: Nord
Data Pubblicazione: 29 Ottobre

Trama

Per tutti, Angie Reine è il nuovo astro nascente della politica, pronta a seguire le orme del padre senatore e a trasferirsi a Washington, dove inizierà la sua folgorante carriera. In realtà, però, Angie vorrebbe scappare: quello è il futuro che altri hanno deciso per lei, facendola sentire prigioniera in una gabbia dorata. Nessuno riesce a capirla davvero, almeno finché non conosce Evan Black, un affascinante uomo d'affari di Chicago. A Evan basta uno sguardo per rendersi conto che dietro la facciata da brava ragazza si cela uno spirito inquieto e ribelle, come una tigre dormiente. A Angie è subito chiaro che quella maschera da manager impassibile nasconde un animo profondo e tormentato, come un abisso in tempesta. Per entrambi, l'attrazione è istantanea e irrefrenabile. Eppure, quando la passione inizia a trasformarsi in un sentimento più puro e sincero, Evan si tira indietro, temendo che le ombre del suo passato possano distruggere l'innocenza di Angie. Ma lei non è disposta a farsi mettere da parte, anche se ciò significa mettere a nudo la propria anima e lasciare che Evan scopra i suoi segreti più oscuri. Perché il desiderio è una forza che supera ogni ostacolo…


Prezzo: € 16,90
E-book: € 8,99
Pagine: 406
Editore: Nord
Data Pubblicazione: 22 Ottobre

Trama

Non ce la faccio. Quando supera il nastro giallo della polizia, Molly Anderson cerca di prepararsi a ciò che si troverà davanti agli occhi: il corpo di un bambino appena nato, abbandonato nei boschi che circondano la cittadina di Ridergale, nel New Jersey. Non ce la faccio, si ripete, cercando di scacciare dalla mente le immagini di una tragedia che continua a tormentarla. Tuttavia il suo ruolo di giornalista le impone di mettere da parte i sentimenti personali e osservare i fatti con freddo distacco. Non accade spesso che Ridergale sia coinvolta in un caso di cronaca nera, e questa è l'occasione che lei aspettava da tempo. Perciò si getta a capofitto nel lavoro e, durante le ricerche, s'imbatte in un articolo di vent'anni prima, riguardante un ragazzo morto nel luogo esatto in cui è stato scoperto il neonato. Convinta che non si tratti di una coincidenza, Molly decide di indagare, tuttavia ben presto si renderà conto che riportare alla luce quella vecchia storia è come spargere sale su una ferita aperta nel cuore della cittadina. Perché lei non è l'unica a convivere con un passato doloroso. E alcuni nascondono segreti molto pericolosi…





Disponibile in E-book

Trama

Quando Alex e GD hanno convinto Xavier a lasciare il Brasile insieme a loro, lo hanno fatto con una promessa: aiutarlo a ritrovare Miriam, una donna di cui il giovane ha rivelato poco altro, a parte il nome. Ora, meno di un mese dopo quella promessa, David Langdon ha delle notizie, ma non crede che Xavier sarà contento di sentirle. Strappato a un passato difficile a cui è sopravvissuto da solo, Xavier è attirato dal calore delle persone che circondano la sorella, ma fa fatica a sentirsi davvero parte di un mondo tanto lontano da quello in cui ha vissuto finora. I due mondi sono così diversi che a volte ha l’impressione di sognare, fino a chiedersi se dovrà fare presto i conti con un brusco risveglio. O è forse la sua vita precedente che sta scivolando in una dimensione irreale? Anche Miriam è stata solo un sogno, destinato a svanire per sempre?







Prezzo e-book: € 199
Pagine: ca 100
Editore: Panesi
Data Pubblicazione: 12 Ottobre

Il Libro

A grande richiesta della bocciofila di Molazzana (LU), la raccolta di racconti che ha spopolato nei concorsi letterari, tanto che hanno addirittura deciso di aprire il file prima di cestinarlo. Chupa Chups! si propone di accompagnare il lettore sull’ottovolante della quotidianità giovanile, fra beghe universitarie, relazioni sentimentali, umorismo nero, pornosplatter e social network, con piglio trash e scarso fair play. Insomma, le probabilità che faccia cagare sono alte. Ma perché non verificarlo di persona? Da uno degli autori di Spinoza.it.

Breve estratto

Immaginate un futuro lontano in cui l’umanità è ormai (finalmente?) un ricordo sbiadito. Voi, o chi per voi, siete una razza aliena, o comunque una razza ulteriore, che si ritrova a discorrere delle (ex) umane gesta intorno a un fuoco, senza rimpianti né finte nostalgie: solo una pioggia di dardi avvelenati di cinismo. Ecco, è su questo sfondo che… no, niente, rifacciamo. Questa tagliatela. Immaginate di essere ancora umani, però vecchi. Cioè, antichi. Direi quasi medievali. Un morbo fatale impazza nella vostra città, e, gira che ti rigira, alla fine vi ritrovate tutti insieme in una villa sperduta a scambiarvi novelle su novelle per intere giornate. … ah, è già stato fatto? E che due palle, però. Insomma, per farla breve, alcune persone assennate mi hanno detto: «Lele, scrivi un’introduzione ai tuoi racconti. Cerca di legarli tutti insieme con un filo rosso.» Il filo rosso non l’ho trovato, ma ne ho trovati altri due: uno marrone e uno rosa. Che colore danno, se mescolati insieme? Non ne ho idea.

Nessun commento:

Posta un commento