mercoledì 21 ottobre 2015

Nuovi libri ed eBook in arrivo


Jonathan Carroll, Mele bianche 
Collana Le Strade / pp. 378 / euro 16.50 

Ritorna in una nuova edizione uno dei romanzi più visionari e surreali degli ultimi anni, dove Dio è un mosaico, Caos è un tipaccio grasso che va in giro in smoking e la Morte è una lezione di vita da cui apprendere cruciali informazioni su se stessi e sul mondo. Buona lettura. 

 IL LIBRO
Vincent Ettrich ha poco tempo. È morto ma è stato riportato in vita per salvare suo figlio dalle forze del caos che vogliono evitare che nasca. Perché il figlio di Vincent, ancora solamente un feto, è destinato a essere il salvatore dell’universo. Vi sembra strano? Be', questo è solo l'inizio: benvenuti in uno dei più affascinanti e originali romanzi degli ultimi anni, dove Dio è un mosaico, Caos è un tipaccio grasso che va in giro in smoking e la Morte è una lezione di vita da cui apprendere cruciali informazioni su se stessi e sul mondo, un mondo popolato da personaggi che toccano dritto al cuore: Vincent Ettrich è un simpatico dongiovanni che ha pochi giorni a disposizione per ricordarsi la lezione imparata nell'aldilà e tramandarla al figlio perché venga mantenuto l'ordine nell'universo; Isabelle Neukor è il grande amore di Vincent, che porta in grembo il Predestinato col quale ha imparato a comunicare nei modi più imprevedibili, e Coco è il bellissimo angelo che deve guidare Vincent in questa missione ma che finirà suo malgrado per innamorarsi di lui. Tra curiose metafore e rivelazioni illuminanti, Mele bianche, il romanzo più apprezzato di Jonathan Carroll, alterna momenti di puro divertimento ad altri di agghiacciante terrore: un romanzo cult, che continua a essere considerato uno dei libri più originali del XXI secolo.

«C'è solo una cosa più difficile che mettere giù un romanzo di Carroll: dimenticarsene dopo aver voltato l'ultima pagina. Jonathan Carroll fa paura come Hitchcock quando non fa ridere quanto Jim Carrey».
Stephen King 

«Era un mucchio di tempo che aspettavo un romanzo come questo». 
Niccolò Ammaniti 

«Invidio chiunque non si sia ancora goduto i romanzi sensuali e inquietanti di Jonathan Carroll. Danno dipendenza. Sono dolcetti squisiti ripieni di scherzetti diabolici». 
The Washington Post 

AUTORE
Jonathan Carroll Americano ma residente a Vienna, è considerato uno dei più originali e visionari scrittori viventi. I suoi fan vanno da Terry Gilliam a James Ellroy, da Jonathan Lethem a Niccolò Ammaniti, da Sting a Stephen King.



«Il Leone d’oro è il nuovo capitolo della saga della famiglia Courteney, che attraversa i più importanti accadimenti della storia del continente che più amo: l’Africa» 

Wilbur Smith, Il leone d'oro   
In libreria dal 19 ottobre 2015 
496 pagine 19,90 euro

Wilbur Smith è l’autore contemporaneo più venduto in Italia, con 24 milioni di copie. I suoi romanzi nascono da una profonda conoscenza personale del continente africano e di molti altri luoghi dove l’autore è vissuto, e contengono un mix di elementi irresistibili: storia e romanzo, sentimenti e adrenalina, qualità letteraria ed energia nella scrittura.

Già primo nelle classifiche inglesi, sudafricane e australiane (paesi in cui è uscito da poche settimane), il 19 ottobre arriva in Italia il nuovo romanzo di Wilbur Smith, Il Leone d’oro, il settimo di una saga tra le più amate, quella della famiglia Courteney d’Africa. Hal Courteney è un avventuriero insignito dell’ordine del Leone d’Oro, ha per moglie una nobile guerriera etiope che combatte al suo fianco, possiede un cospicuo tesoro e un ancor più cospicuo numero di nemici. Hal è convinto di aver seppellito per sempre il suo peggiore avversario, l’Avvoltoio, responsabile dell’ingiusta condanna di suo padre. Ma le loro strade sono destinate a incrociarsi ancora, in modi rocamboleschi e inaspettati, in una sequenza di inseguimenti e capovolgimenti di fronte che trovano il loro teatro ideale in una Zanzibar esotica e affascinante, coacervo di influenze occidentali, arabe e africane: un’isola feroce e ammaliante in cui tutto è possibile e tutto è concesso, e dove si può vendere e comprare qualunque cosa, anche la vita.

A fine settembre Wilbur Smith e sua moglie Niso hanno lanciato la Wilbur & Niso Smith Foundation, un'organizzazione senza scopo di lucro che si propone di sostenere giovani scrittori di tutto il mondo e lo sviluppo dell’alfabetizzazione. Tra le prime attività della Fondazione, il Wilbur Smith Adventure Writing Prize, premio per il miglior romanzo d’avventura, e l’Author of Tomorrow Award, concorso rivolto a giovanissimi aspiranti scrittori di età compresa tra i 12 e i 21 anni e ai loro racconti di avventura.

AUTORE
Wilbur Smith è nato nel 1933 nella Rhodesia del Nord (l’attuale Zambia), ma è cresciuto e ha studiato in Sudafrica. Si è dedicato a tempo pieno alla narrativa dal 1964. Con 36 bestseller avvincenti che spaziano dall’Asia all’Africa alle Americhe e dall’antico Egitto ai giorni nostri, è considerato universalmente il «Re dell’avventura». Tra i suoi romanzi più letti e celebrati: Il dio del fiume, Il settimo papiro, La legge del deserto, Come il mare e Il dio del deserto.



Da giovedì 22 ottobre 2015 sarà disponibile, in formato digitale, il romanzo La luce della notte di Sherrilyn Kenyon. Torna il mondo oscuro e sensuale dei Dark Hunter. Un libro atteso da migliaia di lettrici, avvolto dalle atmosfere oniriche che solo Sherrilyn Kenyon sa regalare. 

Sherrilyn Kenyon, La luce della notte

TRAMA
Un tempo Aidan O’Connor era una celebrità, un filantropo che donava sé stesso (e il suo denaro) senza chiedere nulla in cambio... Fino a quando le persone più vicine a lui non hanno iniziato a prendere senza chiedere. Ora Aidan non vuole niente da nessuno, anzi, se potesse cancellerebbe il mondo intero. Ma quando una sconosciuta si presenta a casa sua, accade qualcosa di strano: Aidan sa di averla già vista... nei suoi sogni. Nata sull’Olimpo come dea, Leta non conosce nulla del mondo umano. Tuttavia un nemico spietato l’ha cacciata dal mondo dei sogni e spinta a bussare alla porta dell’unico uomo che può aiutarla. I poteri immortali di Leta derivano dalle emozioni umane, e la rabbia di Aidan è esattamente ciò di cui ha bisogno per difendersi. In una fredda notte d’inverno le loro vite cambieranno per sempre. Intrappolati in casa da una tormenta, Aidan e Leta dovranno ricorrere all’unico potere in grado di salvarli o distruggerli entrambi: la fiducia. 

AUTRICE
Sherrilyn Kenyon è un’autrice di culto in Germania, Inghilterra e Australia, e i suoi romanzi hanno venduto più di ventitré milioni di copie in trenta Paesi. Con Fanucci Editore ha già pubblicato Infinity e i romanzi della serie Dark Hunter: Fantasy Lover, Notte di piaceri, L’abbraccio della notte, Danza con il diavolo, Il bacio della notte, Il gioco della notte, L’eternità della notte, Le colpe della notte, La seduzione della notte, Anche i diavoli piangono, Il lato oscuro della notte e Il sogno della notte.

5 commenti:

  1. Nessuno mi ispira molto, ma la copertina del "Il leone d'oro" è stupenda!

    RispondiElimina
  2. Di Sherrilyn Kenyon non ne ho ancora letto uno, quindi mi sa che non ha senso iniziare da questo...e non sono un'amante di Smith...

    RispondiElimina
  3. Nessuno che rientra nel mio genere e in questo periodo sono molto categoria :/

    RispondiElimina
  4. Il primo è l'ultimo mi piacciono :)

    RispondiElimina