venerdì 27 novembre 2015

Novità : Edicolors presenta il secondo volume di Fiamma & Tenebra

 

Fiamma & Tenebra vol. 2
EXTINCTION

Alessandro Aghina


400 pagine
Genere: Fantasy, Sci-Fi
Collana: Mondi Segreti
Prezzo edizione cartacea: euro 14,00
Prezzo edizione digitale: euro 2,99
ISBN: 978-8898-755-20-2


Presentazione della serie “Fiamma & Tenebra”

Il nuovo romanzo di Alessandro Aghina è il secondo volume della serie fantasy-sci-fi “Fiamma & Tenebra”. Ambientata in un mondo immaginario ma dai connotati molto realistici, la serie “Fiamma & Tenebra” racconta le avventure di Ari, la giovane scout di Saipang e di Ezri, potente e conturbante amministratrice di una delle più importanti corporazioni che dominano sulle terre ideate dall’autore. Senza mai incontrarsi, le due donne devono affrontare tutta una serie di avventure distinte ma concatenate tra di loro, sotto l’inquietante ombra degli Antichi, un popolo misterioso e dotato delle più sofisticate tecnologie, che farà di tutto per annichilire l’intera razza umana.
Nella costruzione del suo universo l’autore non lascia nulla al caso, creando un mondo alternativo di razze, lingue e specie animali allo stesso tempo bizzarro e meraviglioso, da scoprire a ogni pagina. Il modello di economia sarà la causa scatenante della crisi descritta nel primo romanzo della serie, in cui conosceremo le due protagoniste: l’una giovane, inesperta per certi aspetti, e tendente all’idealismo. L’altra spietata e raffinata, che usa tutte le armi a disposizione di una donna bella e astuta per ottenere una sola cosa: il potere. Nel secondo volume l’autore riprende le vicende delle due protagoniste, ampliando lo scenario di narrazione alle terre del Moldan, un territorio misterioso abitato da stirpi che fanno della guerra e delle alleanze politiche il loro vessillo. Non mancheranno gli insidiosi Antichi, con un’altra minaccia che metterà seriamente in gioco l’intera razza umana.

Sinossi

“L’uomo è schiavo innanzitutto delle sue paure” predica il Mistico, il misterioso liberatore di schiavi delle Terre del Moldan. Ari, la giovane scout protagonista del primo volume della serie, scoprirà ben presto che nei mitici “I Tredici Regni”, le Terre al di là del mare di Dolan, anche solo un piccolo errore potrebbe esserle fatale. Assieme a un inaspettato compagno di viaggio, Ari affronterà, suo malgrado, una nuova avventura dal cui esito dipenderà la sopravvivenza dell'intera razza umana.
Stirpi reali dotate d’inquietanti poteri psichici, organizzazioni di crudeli assassine, monaci guerrieri maestri delle discipline della mente e gli immancabili Antichi che rimescolano le carte del mazzo a loro piacimento: con tutto questo si dovrà misurare Ari la giovane scout protagonista del primo volume della serie. Mentre l’intrigante Ezri scoprirà ben presto che il potere conquistato, può essere perduto con estrema facilità.  In questo secondo volume della serie Fiamma e Tenebra, ci si addentrerà nei mitici “Tredici Regni” del Moldan; in quelle spietate terre feudali il più insignificante degli errori può avere conseguenze nefaste.

L’autore

Alessandro Aghina è un esperto di chimica “prestato” al fantasy. Sales manager con esperienza sia in Italia che in Germania, infonde la sua passione per il dettaglio e l’organizzazione nel primo romanzo pubblicato con Edicolors, "Fiamma&Tenebra. Le torri del Potere". L’autore ha infuso nella saga “Fiamma & Tenebra” i principali aspetti del fantasy, adottando l’amore per l’intrigo senza troppo spazio alla magia (come nel celebre Game of Thrones di George R. Martin); ha creato un mondo alternativo credibile e ben strutturato (concetto base dell’opera di JRR Tolkien de “Il signore degli anelli”), aggiungendo gli intrecci e la fantascienza del “Dune” di Frank Herbert.


Il libro precedente della serie:

“Fiamma e Tenebra – Le torri del potere”

 



La terra di Saipang è circondata da un'inaccessibile catena montuosa, che circoscrive il mondo conosciuto in una specie di enorme cratere. Questo mondo, popolato da creature imparentate con i rettili che hanno rimpiazzato i mammiferi (tranne l'uomo), è dominato da potenti corporazioni industriali che da secoli tengono in scacco l'intera popolazione. Nell'anno 517 dell'era industriale, però, è in atto una crisi: la giovanissima scout Ari, appena reclutata da una delle maggiori corporazioni, viene inviata assieme a un mago a indagare sull'intricato complotto in cui gli Antichi, una razza semi-umana pacifica e rispettata, sembrano essere coinvolti. A capo dell'altra potente corporazione è invece Ezri, una conturbante donna ritenuta tanto affascinante quanto priva di scrupoli. Caparbia e capricciosa, causerà una guerra prima di capire che le sue mosse sono state guidate da invisibili mani. 

Nessun commento:

Posta un commento