martedì 8 dicembre 2015

Books & Babies [Recensione]: Ascolta la luna di Michael Morpurgo


Prezzo: € 16,00
E-book: € 6,99
Pagine: 390
Editore: Rizzoli
Genere: Romanzo
Età: 12 Anni +

Maggio 1015. Mentre sono fuori a pesca Alfie e suo padre Jim sentono dei lamenti provenire dall'isola disabitata di St. Helen, una delle isole dell'arcipelogo delle Scilly. A lamentarsi è una bimba sui 12/13 anni, denutrita, infreddolita, con la febbre e la tosse e che riesce a dire solo Lucy... La bimba viene accolta nella famiglia di Alfie e si prendono cura di lei. La gente del posto inizia a farsi domande su quella bimba sbucata dal nulla e che non parla... È forse tedesca? E quando tutto sembra mettersi male finalmente Alfie, i suoi genitori e gli altri abitanti dell'isola verranno a sapere la verità su quella bimba che ama Mozart e i cavalli.

Conoscevo Michael Morpurgo solo di fama, ma non avevo mai letto nulla di suo e quando tra le novità per ragazzi ho scorto questo libro, così poco pubblicizzato e con una trama a parer mio davvero intrigante ho pensato fosse arrivato il momento di conoscere meglio questo autore.
Per questo libro Morpurgo ha preso spunto da una storia vera avvenuta il 7 maggio del 1915 e partendo da quella ha creato poi la sua di storia, dando vita a qualcosa di genuino, originale, unico e a suo modo veramente reale, perché quello che racconta potrebbe benissimo esser accaduto...
Quando si legge qualcosa che viene ispirato da fatti realmente accaduti difficilmente si finisce per analizzarne la storia, i protagonisti o l'ambientazione, perché fin dall'inizio ci si immerge nella lettura consapevoli che quello che si sta leggendo potrebbe esser avvenuto, che magari dopo il naufragio del Lusitania fu davvero trovata una ragazzina quasi in fin di vita. In fondo stiamo parlando di fatti avvenuti 100 anni fa, senza contare che era da poco iniziata la Grande Guerra e molte informazioni sono state perdute o ci sono arrivate confuse!
Ascolta la luna vi racconterà la storia di una bimba di 12 anni che viene ritrovata in fin di vita su un'isoletta disabitata nell'arcipelago delle Scilly: a trovarla sono Alfie e suo padre Jim, che erano in quelle zone a pescare... Di quella bimba non si sa nulla, non parla e l'unica parola pronunciata è stata Lucy. 
Pagina dopo pagina imparerete a conoscere meglio la famiglia di Alfie, vi verrà raccontato del pazzo zio Billy e piano piano Alfie vi presenterà anche altri abitanti dell'isola.
Il racconto di Alfie talvolta viene interrotto da una seconda voce narrante, quella di Marry, una ragazzina newyorkese il cui papà combatte con l'esercito canadese in Europa... Sarà lei a mostrarci uno dei lati peggiori della guerra e sarà lei a svelare molti dei segreti custoditi nelle pagine di Ascolta la luna!
Come ho detto Morpurgo è partito da una storia vera e questo fa si che i personaggi appaiano agli occhi del lettore vivi, reali e le loro disavventure, ma anche i momenti migliori, diventano per chi legge una vera droga, portandolo a voler conoscere meglio quella famiglia tanto generosa da prendersi in casa una sconosciuta e difenderla da chi, un po' per ignoranza, un po' per paura, finisce per seminare il panico e anche l'odio nella gente dell'isola, portandoli ad esser crudeli sia con la piccola trovatella sia con Alfie e la sua famiglia!
Vi innamorerete di ogni protagonista, odierete qualche personaggio secondario e vi ritroverete a guardare uno spaccato della vita di 100 anni fa, cercando di comprendere quell'assurda paura per ciò che non si conosce e che dopo 100 anni ancora persiste maligna, infettando gli animi e i cuori della gente.
Il finale può apparire banale, ma personalmente non mi è sembrato nè banale nè tanto meno scontato, sarà che per tutta la durata della lettura ho pensato fosse un fatto realmente accaduto e come può qualcosa avvenuto veramente risultare banale o scontato?
Morpurgo ha il grande dono di far credere al lettore di esser davanti a una storia realmente accaduta, di cui lui è indirettamente protagonista, un testimone che ha decido di metter tutto su carta e questo coinvolge ancora di più il lettore, che finisce per dimenticare che sta leggendo un romanzo e si abbandona totalmente alla lettura soffrendo insieme ai protagonisti e "guardando" cosa è stata capace di fare la Grande Guerra alle persone!
Ascolta a luna è un libro da leggere e "assaporare", da vivere intensamente e soprattutto da lasciare libero di possedervi, emozionandovi, facendovi uscire di testa per la rabbia, commuovendovi e perché no anche spaventandovi un pochino!
Un libro questo che con la storia racchiusa tra le sue pagine riesce a circondare il lettore, fargli sentire il gelo della diffidenza e della paura, rendendolo consapevole di quali danni ha fatto la Grande Guerra.
Ascolta la luna è un libro per adolescenti, ma ha la capacità di sorprendere ed emozionare anche gli adulti, regalandogli una lettura carica di grandi sentimenti, di speranza e amore...
Una lettura che con il suo stile così lineare, placido e coinvolgente vi porterà a domandarvi più volte cosa sia davvero accaduto e facendovi dubitare si tratti di un'opera di fantasia!
Nulla è noioso, banale o scontato all'interno di questo libro, tutto scorre placidamente, come a volersi riprendere da un trauma che ha spezzato molti equilibri... 
Ascolta la luna vi toccherà nel profondo, sfiorerà il vostro animo e farà vibrare intensamente le corde invisibili del vostro cuore, dando vita ad un'armoniosa musica che vi accompagnerà pagina dopo pagina!
Tutto in questo libro è così perfetto e alla fine quando ogni cosa piano piano diventerà più chiara tirerete un sospiro di sollievo e sorridenti richiuderete il libro e guarderete verso l'alto, in attesa di sentire la Luna cantare!

















valutazione 5

4 commenti:

  1. La trama del libro e molto bella, la copertina anche, e noto che e un libro per 12+, ma confesso lo leggerei molto volentieri sembra una storia appassionante.Neanche io conoscevo l'autore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'autore è lo stesso di Warhorse, da cui è stato tratto il film (che io non ho visto :p)... In effetti pur essendo per adolescenti è n libro che prende molto anche gli adulti

      Elimina
  2. Bellissima recensione! Non conoscevo questo libro, nè il suo autore. Lo leggerei volentieri ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Lui è l'autore di Warhorse, che io conoscevo per il film pur non avendolo visto... Mi piace come scrive e inizierò a tenerlo d'occhio ^^

      Elimina