lunedì 8 febbraio 2016

Novità : Orecchio Acerbo pubblica Nella Foresta delle Maschere di Laurent Moreau


IN LIBRERIA DAL 21 gennaio
Nella foresta delle maschere
parole e immagini di Laurent Moreau
40 pagine a colori- 16,90 euro


Un libro-gioco con 9 maschere già ritagliate
Baldanzoso e pieno di sé, il cacciatore è entrato nella foresta. Immediato il tam tam tra tutti gli animali. Ma chi sarà la preda? Non certo la volpe e i suoi cuccioli; di sicuro li salverà la loro proverbiale astuzia. Della tigre nemmeno a parlarne; anche col fucile, con lei è meglio non averci a che fare. Le scimmie allora? Troppo agili e furbe, saltano di ramo in ramo e si nascondono tra le foglie. Il coniglio, tremante come una foglia, o il maestoso capriolo reale? O forse il gufo? Ma ormai s’è fatto buio, e il cacciatore neppure l’ha visto.
E per di più si è smarrito, non trova il sentiero. Meglio preoccuparsi per la notte,
anche perché tra gli alberi s’intravede un oscuro gigante… Finalmente i primi raggi del sole.
E con loro anche il folletto della foresta che fa scappare il cacciatore a gambe levate!
Per cacciare il cacciatore. Per raccontarsi storie e giocare a farsi paura!




Sole armi: matite, pennelli, colori... e tanta ironia!


Giovanissimo illustratore francese di straordinario talento, Laurent Moreau è già molto apprezzato anche in Italia. Nel 2013 si è aggiudicato il premio Andersen per il miglior libro fatto ad arte con “A che pensi?” -il suo primo albo tradotto nella nostra lingua-
per poi rinnovare il successo in libreria prima con “Dopo” poi con “La mia famiglia selvaggia”. L’uno e l’altro pubblicati da orecchio acerbo. Numerose, invece, le case editrici transalpine -Actes Sud Junior, Hélium, Rouergue, Gallimard e Milan- che hanno pubblicato i suoi inconfondibili albi. Colori compatti, tratto avvolgente e solo in apparenza semplice, pagine vivaci sempre pullulanti di piante e animali. Eclettico e originale, ha più volte sconfinato nell’ambito del fumetto, della carta stampata e della fotografia, esclusivamente però con la Polaroid. Come autore unico ha pubblicato “Nuit de rêve”, “A quoi penses-tu?”, “Les Beaux Instants”, “Valentin le mécanicien”, “L’enfant dans la tempête”, “Jour de pêche”, “Après” e ultimo “Dans la forêt des masques”.
Attualmente vive a Strasburgo dove, nel 2007, si è diplomato a l’École des Arts Décoratifs.

1 commento: