martedì 31 maggio 2016

Rovigo racconta un weekend immersa tra autori, scrittori, cantanti, attori ed artisti.



Eccomi a voi per raccontarvi di un weekend all'insegna della cultura e dell'arte. Rovigo non è mai stata così viva e piena di gente che attendeva ansiosa di partecipare alle conferenze ed agli interventi degli autori, ai concerti ed alle varie iniziative sparse per la città.
Ho avuto il privilegio di poter assistere e respirare quest'atmosfera stupenda correndo qua e là per poter vedere più cose possibili.

Quest'anno il tema era "ama quello che fai".

Venerdì sera ho incrociato Rosanna Lambertucci vicino al suo hotel e devo dire che la televisione non le rende giustizia, è una gran bella donna che si prestava volentieri a saluti, foto e autografi.
Sabato pomeriggio mi sono diretta al Teatro Duomo per poter ascoltare Mauro Corona "LE STORIE DELLA MONTAGNA" e ammetto che avere il famoso Pass Stampa ha i suoi privilegi...mi ha attirato non poche occhiatacce e brontolii da chi purtroppo non è riuscito ad entrare! 
Quindi ero un po' dibattuta tra il passare inosservata ed il fatto che per avere quel pass è da un bel po' che sgomito.
Corona riesce a muovere veramente le masse, lui arriva con la sua calma, la sua immancabile bandana e la voglia di raccontare. 
Sembra quasi imbarazzato nel constatare che il Teatro è pieno di gente e tantissima è ancora fuori ad attendere, perchè anche se non ha la possibilità di ascoltarlo almeno un autografo spera di averlo.
Io ed il mio immancabile registratore abbiamo cercato di cogliere ogni parola di questo personaggio caratteristico e ruspante.
Non cerca di far colpo sulle persone ma la sua semplicità, e l'ironia che pervade ogni sua parola e ricordo, ti fanno sorridere e ridere anche se spesso le argomentazioni dovrebbero solo farti piangere.



Nella speranza di farvi una cosa gradita vi lascio la registrazione di questo uomo che può fare la differenza e se non l'avete mai ascoltato o addirittura non lo conoscete .... ( nonmeloditenonlovogliosapere ) ecco un assaggio tutto per voi!

Intervento di Corona


Continuo con il mio peregrinare la domenica pomeriggio arrivando trafelata per l'intervento di Luana De Francisco e Ugo Dinello, giornalisti e autori di Mafia a Nord-Est ( recensito da me tempo fa che potrete trovare qui)
Purtroppo sono arrivata in ritardo è la calca di gente era molta quindi sono rimasta piuttosto defilata ma non per questo non mi ha fatto piacere vedere l'interesse e l'attenzione di chi era presente. 
Un piccolo moto di orgoglio mi ha fatto pensare che a molti interessano questi argomenti ed incrociare gente con questo libro in mano me l'ha ulteriormente confermato. 

Ma non è finita!

Un'ora più tardi ero alla conferenza AMARE LE DONNE, ODIARE LE DONNE con l'intervento di Sara Rattaro con il suo "Splendi più che puoi" ( potete trovare la recensione qui)  assieme a Irene Cao e Francesca Visentin due delle molte autrici del libro "Io sono il Nordest" ( prossimo libro che ho intenzione di leggere!)
Le autrici hanno conversato con l'autore Giancarlo Marinelli sul difficile tema della violenza fisica ma soprattutto psicologica alle donne. 
Sono stati letti dei brani dai loro libri e la folta presenza di donne ma soprattutto di uomini era un segnale molto positivo. 
La sala era anche questa volta stracolma e l'attenzione alta. 
Sono riuscita a dire due parole a Sara e a farmi fare un autografo.



Vi devo dire che non vedo l'ora del prossimo appuntamento con questa meravigliosa rassegna. 
Devo fare i complimenti agli organizzatori e agli autori che si son resi disponibili.
Avrei tanto voluto la possibilità di sdoppiarmi per essere presente a più eventi possibili e ce la metterò tutta.
Vi faccio poi presente che erano presenti anche : Fabio Canino, Diego De Silva, Paolo Di Paolo, Chiara Gamberale, Giovanni Floris, Evita Greco,Michela Marzano, Gianni Rivera e moltissimi altri!
Spero vi siate goduti il mio piccolo contributo a far conoscere queste bellissime iniziative.





3 commenti:

  1. Eva sarà stato un Weekend Fantastico *_*

    RispondiElimina
  2. Bellissima esperienza, sicuramente :)

    RispondiElimina
  3. @Salvatore
    @Alessandra
    confermo che è stata un'esperienza fantastica. Il prossimo anno mi accamperò direttamente nella piazza in posizione strategica! ^^ - Eva-

    RispondiElimina