venerdì 28 ottobre 2016

Recensione: Dreamology di Lucy Keating



Oggi troverete sul web un'invasione di recensioni per questo fantastico libro! Trovate la lista nel banner e i link in fondo al post!


Prezzo: € 9,90
E-book: € 2,99
Pagine: 288
Editore: Newton Compton
Genere: Young Adult - Urban Fantasy

Alice fin da piccola sogna sempre la stessa persona, all'inizio era un bimbo, ma con il passare degli anni è cresciuto insieme a lei: Max è il suo migliore amico, il suo più grande amore, ma purtroppo esiste solo nei sogni di Alice o almeno così lei crede...
Quando Alice si trasferisce con il padre a Boston il primo giorno di scuola fa una scoperta scioccante: il suo Max esiste ed è nella sua stessa scuola! Per Alice e Max inzia una nuova avventura per scoprire perchè fin da piccoli si sognano a vicenda e questa volta la vivranno da svegli...

Ho sentito parlare la prima volta di questo libro a maggio durante il Salone del Libro, la trama mi è piaciuta subito e nel complesso devo ammettere che alla fine il libro mi è piaciuto molto!
La trama è originale, diversa, raccontata con semplicità e il lettore ne viene copletamente coinvolto. La storia è raccontata unicamente da Alice, il lettore vive attraverso lei sia dentro sia fuori i suoi sogni e tutto viene descritto con cura, in maniera minuziosa rendendo tutto un po' più reale anche se pur sempre fantasticio.
In personaggi son ben delineati, l'autrice ha cercato di metter in risalto più l'aspetto psicologico dei due protagonisti, senza soffermarsi troppo invece sull'aspetto fisico. Alice è un'ottima osservatrice, descrive sempre con cura le persone che si trova davanti, rendendole concrete agli occhi di chi legge.
La storia in se procede molto lentamente, ci viene raccontata la vita di Alice nella nuova scuola, come reagiscono lei e Max quando scoprono di essere entrambi reali ed è veramente interessante notare le differenze tra Ale e Max dei sogni e Alice e Max della vita vera: nei sogni tutto è perfetto, ma al di fuori tutti hanno i loro difetti, le loro paure ed è questo a contraddistinguerli e purtroppo Alice fa fatica a capirlo, ha vissuto talmente tanto tempo al sicuro nel mondo onirico che non riesce a capire che la realtà è altro, che la vita di tutti i giorni non si risolve con lo schiocco delle dita e che non si può restare bambini per sempre.
Di sicuro il personaggio di Alice è quello che mi ha appassionato di meno, cristallizzata dentro i suoi sogni all'inizio non riesce ad accettare la realtà, ma piano piano anche grazie a Max e agli altri protagonisti del libro inizierà ad affrontare la verità accettando che il tempo dei sogni è finito... Max è sicuramente tra i due il personaggio in cui si nota di più la differenza tra sogno e realtà, inizialmente un personaggio schivo, difficile da comprendere, ma piano piano si apre, svela le sue paure e il suo modo di affrontare la vita lo rende il vero eroe della storia. 
Dreamology è considerato un fantasy, ma personalmente non credo si poss definire tale: la storia per quanto irreale non ha grandi connotazioni fantasy, i capitoli riguardanti i sogni non sono moltissimi e sono giustamente sempre molto brevi e alla fine ciò che viene sviluppato di più è la parte Young Adult, si affrontano infatti temi tipici di questo genere come l'abbandono, la morte, l'incapacità di riuscire ad affrontare e superare un dolore, il ritrovarsi ad essere la nuova della scuola, l'importanza dell'amicizia e naturalmente i primi amori e le prime delusioni. Non vi sono grandi colpi di scena, la storia è scorrevole, la lettura non eccessivamente veloce, ma nel complesso piacevole e in un certo senso anche molto rilassante.
Mi sento di consigliare questo libro anche ad un pubblico più giovane, a partire dai 12 anni infatti è una lettura perfetta, senza grandi pretese e molto coinvolgente.
Purtroppo la Keating non ha approfondito il discorso dei sogni di Max e Alice, la spiegazione che viene data è approssimativa e poco chiara, ma per fortuna questo non va ad intaccare la storia, che resta originale, fresca e perfetta per queste fredde giornate autunnali!












Oggi avrete la possibilità di scaricare delle bellissime card create per voi, ne troverete una in ogni blog partecipante a questa fantastica giornata di recensioni!










Bosco dei sogni fantastici
Devilishly Stylish
Il colore dei libri
Il regno dei libri
La Rapunzel dei libri
Leggendo Romance
Le recensioni della libraia
Peccati di Penna
Romance & Fantsy for Cosmopolitan Girls

QUI l'evento su Facebook dove  troverete tutti i link!

4 commenti:

  1. Io l'ho già detto nella mia recensione...inviamo il libro alla Walt Disney sai che film fighissimo alla Mary Poppins ne uscirebbe fuori? eheheh

    RispondiElimina
  2. Concordo sul fatto che l'autrice abbia un po' corso sulle motivazioni dei sogno tra i due protagonisti, per il resto davvero uno young adult molto carino e piacevole

    RispondiElimina
  3. Ciao Rory! Felicissima di aver partecipato all'evento <3 Mi sono appena adesso unita ai lettori fissi per continuare a seguirti ^_^ Su dreamology poi non avremmo essere più d'accordo ;)

    RispondiElimina
  4. Si l'ho aggiunto subito in Wl e la tua recensione non fa che aumentare la mia curiosità

    RispondiElimina