venerdì 25 novembre 2016

Libri da mangiare [Novità]: Cocktail per tutti i gusti

Cocktail per tutti i gusti
Una guida infografica
per la preparazione di 200 cocktail

 
Coktail
per tutti i gusti
Cocktail per tutti i gusti
Una guida infografica per la preparazione di 200 cocktail
La parola "cocktail" richiama l'immagine di un bicchiere con uno stelo elegante, raffreddato fino a ottenere la giusta temperatura e riempito di un liquido scintillante dal colore chiaro. Se creato con l'abilità del vero barista diventa un'opera d'arte a tutti gli effetti.

L'etimologia del termine non è sicura: i racconti che cercano di risalire al primo uso della parola "cocktail" spaziano da lontane leggende medioevali a nomi di contenitori usati in Nordamerica nell'800, fino a liquori e bibite consumate da marinai europei approdati nell'attuale Messico. Quel che è certo è che l'arte di inventare e realizzare un cocktail è diventata nel tempo una faccenda seria, da veri professionisti. L'International bartender association, l'organizzazione di barman più importante del Regno Unito, è arrivata a definire una lista di tutti i cocktail più diffusi (oltre 70), in continuo aggiornamento, che oltre ad elencarli ne fissa ufficialmente ingredienti e metodi di preparazione.
Il cocktail ha attraversato diverse epoche, conoscendo prima la diffusione illegale negli speakeasy, i locali clandestini del periodo proibizionista, poi lo straripante successo degli anni '50, fino a raggiungere i nostri giorni con un fascino inalterato. Oggi il cocktail è inevitabilmente legato a un mondo fatto di stuzzichini, abiti eleganti, chiacchiere informali, tacchi a spillo, orecchini scintillanti e camerieri in giacca bianca. Non certo la routine quotidiana, ma proprio per questo una realtà evocativa e stuzzicante.

Ecco perché la giornalista australiana Jordan Spence, grande conoscitrice di locali notturni e cocktail creati alla perfezione dai più sapienti barman, ha deciso di raccoglierne 200 in un volume di facile consultazione, impreziosito da colorate infografiche di grande suggestione, indispensabili per entrare a pieno titolo in questo mondo. Buona lettura e...alla salute!
Una guida infografica per la preparazione di 200 cocktail
Cocktail per tutti i gusti insegna a padroneggiare l'arte dei cocktail grazie a facili ricette e coloratissime infografiche. Tra cooler e coladas, bevande aromatizzate, panne acide e misurini, questo libro comprende oltre 200 ricette, dalle più antiche alle più attuali. Il volume offre anche dettagli sull'attrezzatura necessaria, i bicchieri, i liquori più diffusi e le tecniche di base per iniziare.
Quali sono le guarnizioni più usate e i tipi di frutta che troviamo più spesso nei cocktail? Come si adopera correttamente e quando è necessario uno shaker? Quali sono i bicchieri adatti a ogni bevanda e come vanno puliti? Cocktail per tutti i gusti risponde a queste e ad altre domande, presentando anche i principali strumenti usati dai baristi e le tecniche più raffinate, per imparare di giorno in giorno e ottenere un risultato sempre migliore.

Le prime pagine del libro sono dedicate a tutto ciò che in un vero bar non dovrebbe mai mancare (oltre a essere della migliore qualità!): dai superalcolici che fanno da base ai principali cocktail, ciascuno accompagnato da una breve storia e una descrizione delle caratteristiche, ai vini come lo champagne, lo spumante e il vermut, fino a sciroppicremesalse e altri ingredienti essenziali per alcune preparazioni.

Segue la rassegna dei 200 cocktail, con tutte le indicazioni e i suggerimenti necessari a prepararli. Dopo una prima sezione dedicata ai grandi classici (tra cui gli intramontabili Bellini, Caipirinha, Bloody Mary, Cosmopolitan, Daiquiri, Manhattan, Margarita, Martini e Negroni), gli altri cocktail sono distribuiti in vari capitoli, ognuno dei quali è caratterizzato dal superalcolico di base del mix.

Mai sentito parlare di Alabama Slammer, Shooting Star o Banshee? Niente paura: con questo libro il regno dei cocktail non avrà più segreti!
autrice: Jordan Spence
editore: Armenia | collana: Varia
pp. 256 | formato:  x  cm | prezzo: € 12,50  
codice ISBN: 9788834431306
Jordan Spence è una giornalista australiana di Sidney. Conosce in maniera molto approfondita la realtà dei locali notturni e in particolare il mondo dei cocktail bar. La sua esperienza in questo campo deriva dall'attività di redattrice per la rivista 3D World Magazine in ambito culturale e lifestyle.

1 commento:

  1. Ora ti dico una cosa strana: a me non piace bere nulla che sappia di alcool, però mi piacerebbe saper fare coktail! La trovo un'arte molto bella a livello visivo!

    RispondiElimina