Presentazione del libro : Un Insetto nel piatto . Piccola guida al cibo del futuro

PRESENTAZIONE DEL LIBRO:

UN INSETTO NEL PIATTO
PICCOLA GUIDA AL CIBO DEL FUTURO

con le autrici Giulia Maffei e Giulia Tacchini

Congusto
via Davanzati 15 - Milano
mercoledì 23 novembre
h. 19.00



Un insetto
nel piatto

Piccola guida
al cibo del futuro
red! e Congusto
sono lieti di invitarvi alla presentazione del libro:

Un insetto nel piatto
Piccola guida al cibo del futuro

con le autrici Giulia Maffei e Giulia Tacchini

Congusto
via Davanzati 15 - Milano
mercoledì 23 novembre
h. 19.00
Mercoledì 23 novembre alle h. 19.00, avrà luogo nella sede di Congusto a Milano la presentazione del libro Un insetto nel piatto – piccola guida al cibo del futuro(red!). Per l'occasione saranno presenti le due autrici, Giulia Maffei e Giulia Tacchini.

La presentazione del volume nei locali del campus culinario milanese offrirà l'occasione per affrontare un argomento destinato a essere sempre più presente nel campo della cucina e dell'alimentazione: “Quando si parla di entomofagia – spiegano le autrici - si parla di cultura, scienza, sostenibilità, cucina e nutrizione. Tutti temi di grande rilievo e attualità. L’obiettivo del libro è infatti quello di informare il pubblico sul valore dell’insetto commestibile come alimento sano e sostenibile".

Ogni capitolo dell’opera pone lo sguardo sul tema da un punto di vista diverso: lo Storicoracconta di come gli insetti hanno fatto parte del nostro passato; l’Antropologo mostra come questo alimento è presente nella maggior parte delle culture attuali; il Nutrizionista e l’Allevatore ne svelano il potenziale come alimento altamente proteico e sostenibile; il Cuoco e il Degustatore esaltano e descrivono il loro sapore e come utilizzarli in cucina. L’ultimo capitolo, infine, è dedicato al Comunicatore che ci svelerà in che modo, in un prossimo futuro, sarà possibile trovare “Un insetto nel piatto”: abituare e sensibilizzare il pubblico su questo tema è il primo passo verso l’alimentazione del futuro.

Piccola guida al cibo del futuro
"Ho un insetto nel piatto!". Per molti quest’affermazione è disgustosa, per altri è indifferente e a tantissimi, quasi 2 miliardi di persone, fa venire l’acquolina in bocca. Grazie a questo libro scopriamo come, dall’antichità a oggi, gli insetti abbiano sempre fatto parte della dieta dell’uomo. Come e dove vengono consumati? Che sapore hanno? E nel futuro? Troveremo anche noi occidentali un insetto nel piatto? Le autrici provano a rispondere a simili domande e aiutano il lettore a superare pregiudizi e timori nei confronti degli insetti commestibili.
autrici: Giulia Maffei e Giulia Tacchini
          editore: red! | collana: economici di qualità | pp. 96
formato: 16,5 x 21 cm | prezzo: € 12,50 | codice ISBN: 9788857307015
Giulia Maffei classe 1984, appassionata di scienza e comunicazione, dopo un dottorato presso l’Università di Torino in collaborazione con il CNR, ha conseguito un master in Comunicazione della scienza presso l’Università di Milano Bicocca con una tesi sull’entomofagia. Lavora come libera professionista nel settore della didattica e della comunicazione scientifica, collaborando con strutture pubbliche e private, tra cui Fondazione Feltrinelli, La Fabbrica s.r.l. e diversi festival scientifici. È cofondatrice dell’associazione culturale Entonote.

Giulia Tacchini classe 1986,  appassionata di cucina da un punto vista storico e antropologico, si è laureata al Politecnico di Milano in Design del prodotto con una tesi sull’entomofagia come tema di analisi progettuale del sistema alimentare attuale. Unisce la passione per il design, la cucina e gli insetti e fonda con Giulia Maffei l’associazione culturale Entonote.  È docente di Cultural Antropology e di Design Research Method presso l’Istituto Europeo di Design e Project & Content Manager presso un’agenzia di comunicazione.
CONGUSTO

Congusto è il primo campus culinario milanese. Si tratta di un centro polifunzionale che offre corsi per appassionati e professionisti e si trova in zona Bovisa (via Davanzati 15, Milano). Con i suoi 1500 metri quadrati, le 7 aule e l’auditorium, la scuola di cucina Congusto, aperta nel 2003, è la più grande della città e non a caso è diventata negli anni un vero e proprio punto di riferimento del mondo enogastronomico milanese e nazionale. La nuova sede, suddivisa in tre palazzine, dal 2016 permette di ospitare anche studenti fuori sede o internazionali grazie all’area housing: in quest’ottica alcuni corsi in programma sono tenuti anche in lingua inglese.

Il campus Congusto è stato fondato ed è presieduto da Federico Lorefice. I corsi sono invece diretti da Roberto Carcangiu, presidente dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, che si avvale di numerosi docenti professionisti specializzati nei temi di insegnamento: cucina, pasticceria, panificazione e ristorazione.

Congusto collabora con importanti partner del settore: Afinox, Acqua Valverde, F.lli Bertazzoni, gliAironi, Besser Vacuum, Consorzio Latterie Virgilio, Lainox, Molino Quaglia, Pastificio Garofalo e Mele Val Venosta.

Commenti