martedì 17 gennaio 2017

[BlogTour] L'esercito dei 14 Bambini di Emmy Laybourne: Tappa #2 - Un giorno nell'esercito



Buon martedì ColorLettori,

come procede questa nuova settimana di letture? Io presissima da un sacco di libri in uscita e vorrei avere più tempo!!
Oggi sul blog ospitiamo la seconda tappa del BlogTour dedicato a l'ersecito dei 14 libri, edito Newton Compton e in uscita il 19 Gennaio.

Prezzo: € 9,90 (fino al 31/1 7,43 €)
E-book: € 4,99
Pagine: 320
Editore: Newton Compton
Data Pubblicazione: 19 Gennaio

Trama

Quattordici studenti di diverse età sono rimasti intrappolati all’interno di un gigantesco supermercato a Monument, in Colorado. Lì dentro c’è tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno: cibo di ogni genere, vestiti, videogiochi e libri, farmaci e ogni tipo di bevanda alcolica… e senza la supervisione di un adulto possono fare quello che vogliono. Potrebbe anche essere divertente. Purtroppo la verità è che fuori da lì il genere umano sta scomparendo a causa di catastrofi naturali e della dispersione di sostanze chimiche nell’atmosfera che, a seconda del gruppo sanguigno, possono provocare nelle persone disturbi paranoidi, accessi di violenza o addirittura la morte. I bambini devono rimanere all’interno, costretti ad attrezzarsi per la sopravvivenza, senza sapere se potranno mai uscire. Nonostante la giovane età, saranno in grado di cavarsela e guadagnarsi un futuro?




Un giorno nell'Esercito


Siamo chiusi dentro un gigantesco Supermercato, qui abbiamo tutto e all'inizio sembrava anche divertente, ma ora... Ora non lo è più, non sappiamo che fine abbiano fatto in nostri genitori e gli amici e guardando fuori il mondo non è più quello che conoscevamo. Siamo solo dei bambini che stavano andando a scuola, ma qualcosa è andato storto e ci siamo ritrovati qui ed ora dobbiamo sopravvivere, certo per ora qui dentro abbiamo tutto, ma cosa accadrà quando le provviste inizieranno a finire? Il più forte prenderà il sopravvento o riusciremo a convivere e ad organizzarci in modo da procurarci del cibo? Ma come riusciremo a procurarcelo? Uscire vuol dire morire o impazzire ed io ho paura, io non voglio diventare come quelli che sono fuori, io non voglio morire, non voglio dover lottare... Io sono solo un bambino! Una giornata qui dentro per me è già devastante, certo all'inizio poteva esser fantastico esplorare tutto il Supermercato, procurarsi abiti, cibo e giochi gratis, in fondo che altro possiamo fare qui dentro? Ed ora bisogna iniziare a pensare se si riuscirà mai ad uscire, ora dobbiamo sopravvivere... ma come si fa a sopravvivere quando ancora sei troppo giovane per poter dire di aver vissuto?




Vi lascio di seguito il calendario completo con le prossime tappe!!
















Grafica a cura di Pamela Fattorelli Catnip Design

1 commento:

  1. Non avevo dubbi: l'estratto mi ha già conquistata *-*
    Mi ricorda un po' l'inizio dell'apocalisse zombie e come sempre tutto sembra divertente finché non ne va della propria vita... Sono molto curiosa di scoprire come riusciranno i bambini a cavarsela!

    RispondiElimina