venerdì 24 febbraio 2017

Books&Babies [Novità] : Non sono tua madre di Marianne Dubuc



IN LIBRERIA DAL 23 FEBBRAIO 
Non sono tua madre!
di Marianne Dubuc 
72 pagine a colori, 18 euro- in libreria dal 23 febbraio


Delicata, divertente, tenera. Storia di un’adozione

Una strana palla verde tutta piena di spine proprio sulla soglia di casa di Otto, lo scoiattolo. Lui non se ne cura. Ma ecco che la palla si apre e ne fa capolino un piccolo essere bianco e peloso che subito gli grida “Mamma”. Otto prova a spiegare che non è così. Invano.
E invano prova a disinteressarsi della creatura. La accoglie in casa e la rifocilla. Solo per un giorno, gli dice, fino a quando non troverò tua mamma. Vane le ricerche a tappeto per tutto il bosco, i giorni si moltiplicano e la creatura diventa sempre più grande. E ingombrante. 



Ma è anche gentile e affettuosa. E per di più salva Otto dall’assalto dell’aquila! È fatta, vivranno insieme. E la mamma? Non l’hanno più trovata, ma va bene così.
Insieme. Sull’albero della vita

L’AUTRICE
Madre di famiglia. Allargata.

È stato nel 2007 -dopo aver studiato graphic design all’università del Québec, a Montréal- che Marianne Dubuc ha pubblicato con la Pastéque “La mer”, (“Il mare”, Officina Libraria, 2012) il suo primo libro come autrice sia dei testi sia delle immagini. E quel libro,ancor oggi, occupa per lei un posto del tutto speciale fra i molti che ha poi pubblicato. Poche parole, solo quelle necessarie, e disegni essenziali ma fortemente espressivi le sue caratteristiche, riprese in pieno in “Non sono tua madre!”. “Devant ma maison” e “The carnival of the animals”, entrambi pubblicati da La Courte Echelle, sono quelli che, con le loro quindici edizioni, ne hanno consacrato il successo internazionale. Per il futuro, oltre che a continuare a scrivere e illustrare libri per bambini, ha un progetto scintillante. Avere un successo tale da permetterle di comperare un castello tutto di cristallo per viverci insieme con i due figli, il compagno anch’esso illustratore, la nonna, i suoi ventidue gatti e il suo canarino. Nel catalogo di orecchio acerbo anche “Il leone e l’uccellino” (2014), “Le case degli animali” (2015) e “Le vacanze degli animali” (2016).


Nessun commento:

Posta un commento