lunedì 24 aprile 2017

Books&Babies [Recensione] : Libro dei colori di Anna e Rosanna Cancellieri


Prezzo: € 13,99
E-book : € 4,99
Pagine: 294
Editore: goWare
Genere: Narrativa
Età : 13 +

Valentina, ultima arrivata in un liceo di periferia, si accorge che Fiorenza ha il dono di farsi dare tutto ciò che chiede: regali, favori, bei voti. Come mai nessuno protesta e solo lei lo trova strano? Meglio far finta di niente e rifugiarsi fra le pagine di un misterioso manuale di acquerello, che le insegna a “dipingere” sogni visionari capaci di influenzare la realtà. Eventi inspiegabili, vendette, la scoperta di poteri mentali scatenano conflitti fra Valentina e i suoi “magici” amici da un lato, Fiorenza e le sue tirapiedi dall’altro, fino alla comparsa di un enigmatico ragazzo dalla spider rossa. Un supplente esperto di Neuroscienze, un drago scorbutico, un ragazzo-fungo e un impenetrabile sciamano aborigeno sono i Testimoni e Maestri di questa avvincente storia.

In questo romanzo leggiamo le storie di studenti alle prese con l'adolescenza e i primi problemi di cuore.
Valentina è la protagonista principale e si sente come un pesce fuor d'acqua , il cambio di casa le ha scombussolato il suo mondo. 
Deve farsi nuove amicizie ed inserirsi in una nuova scuola.
L'essere l'ultima arrivata però si rivela "illuminante"! 
Lei può osservare le dinamiche che avvengono all'interno della classe ed accorgersi che Fiorenza ha uno strano potere di persuasione sugli altri.
L'arrivo di un nuovo insegnante di matematica ,ed esperto di Neuroscienze, si rivelerà utile per poter capire la natura umana e le sue infinite sfaccettature.
Valentina pian piano farà amicizia con gli altri alunni e in questo modo scoprirà che la maggior parte di loro è inconsapevole del "potere" di Fiorenza.
Presto nascerà un conflitto tra le due in quanto Valentina sembra immune e le cose si complicheranno parecchio.
Valentina imparerà che non sempre uno scontro si deve concludere con un vincitore, è più produttivo riuscire a comprendere le difficoltà altrui, cercare altri punti di vista per trovare soluzioni adatte ad ogni situazione.
Le autrici riescono ad introdurre un argomento ampio e complesso come lo studio della mente e del comportamento umano rendendolo comprensibilissimo ai giovani lettori. Riescono a stimolare la loro curiosità con richiami a studi neuroscientifici e culture indigene con concetti di sviluppo della propria personalità e creatività molto lontani dalla nostra.
Altri personaggi prendono spazio introducendo elementi significativi ed importanti dando spessore alla storia ,rendendola accattivante e stuzzicante.
Il richiamo alle arti come il disegno, la musica e la danza è un messaggio bellissimo : queste passioni possono rendere più consapevoli i ragazzi ed amplificare notevolmente i loro orizzonti rendendoli più ricettivi e intuitivi.
All'interno del libro troviamo dei bellissimi disegni ed anche delle tracce musicali che aiutano e supportano il lettore nell'avventura che sta leggendo.
Questo libro l'ho trovato veramente ben strutturato e piacevole.
Lo stile di scrittura e fluido e semplice, il libro si legge in un fiato.
Lo consiglio a tutti i giovani lettori, anche ai loro genitori, curiosi di apprendere nuove cose e di approfondire alcune tematiche interessanti.








Nessun commento:

Posta un commento