lunedì 26 giugno 2017

[Blogtour] + Giveaway : Dente per dente di Francesco Muzzopappa -La gelosia e la vendetta dei 10 comandamenti



Oggi vi voglio parlare di questo libro molto ironico e divertente edito da Fazi Editore e libro d'esordio di Francesco Muzzopappa

La trama già da sola rende un po' l'idea :

Se Roma ha la GNAM (Galleria Nazionale d’Arte Moderna), Bologna il MAMBO (Museo d’Arte Moderna BOlogna) e a Napoli c’è il MADRE (Museo d’Arte contemporanea DonnaREgina), a Varese hanno pensato bene di inaugurare il Mu.CO (Museo d’arte COntemporanea). Qui, a detta dei critici, sono esposte le peggiori opere dei più grandi artisti contemporanei. Tra le altre, un orribile Warhol, un Dalí terrificante, due drammatici Magritte e un Duchamp inguardabile. Leonardo ci lavora da tre anni. È un’assunzione obbligatoria: ha perso due dita in un incidente e insieme alle dita anche i sogni. Ha solo una grande certezza: si chiama Andrea, una ragazza molto cattolica, osservante e praticante, che rispetta alla lettera i dieci comandamenti, non dice parolacce e, soprattutto, non fa sesso. Non fa sesso con lui, però, perché Leonardo, sul punto di farle la sua proposta di matrimonio a sorpresa, la scopre a letto con un altro. Da quel momento, la sua vita va in pezzi. Alla disperazione più nera, tuttavia, segue la vendetta. Leonardo decide di rifarsi su Andrea e sui suoi preziosi comandamenti. Li infrange tutti, sistematicamente, uno dopo l’altro. Con un’ironia corrosiva e una storia scandita da scene esilaranti, Muzzopappa torna a dare il meglio di sé in un’inusuale commedia nera, protagonista un tenero quanto agguerrito ragazzo innamorato.


Ecco i blog che partecipano ed il calendario


Come potete intuire ci sono molti richiami alla religione. 
Già il titolo dente per dente è un chiaro riferimento alla Bibbia.
I capitoli dal tradimento in poi sono ispirati ai comandamenti. 
L'essere tradito dalla ragazza che si professava una cattolica fervente ed osservante scatena in lui una gelosia immensa .
Leonardo creerà un decalogo , come i comandamenti, da seguire per avere la sua vendetta e lo seguirà minuziosamente nel bene e nel male, ma soprattutto per il piacere del lettore.
- Io sono il signore Dio tuo. Non avrai altro Dio all'infuori di me : Una scena che tutti conosciamo ovvero la raccolta e spesso la distruzione degli oggetti ricevuti in regalo. La misera scatola che riuscirà a riempire per metà lo farà sentire ancora più triste e desolato.
- Non pronunciare il nome di Dio invano : qui credo di aver riso fino alle lacrime perchè il protagonista ,armato di bomboletta e cattivi propositi, vedrà vanificato il suo lavoro ma imparerà una lezione fondamentale.
- Ricordati di santificare le feste: quindi al venerdì non si mangia la carne...ma mai dire mai! E soprattutto si deve avere uno stomaco di ferro per la vendetta in atto!
- Onora il padre e la madre : i suoceri si sa sono a volte delle vere spine nel fianco ed i genitori di Andrea non fanno eccezione. Ma tutti hanno un punto debole e Leonardo lo conosce bene. L'azione potrebbe essere ben riuscita ma come sempre qualcosa va storto.
- Non rubare : credo che qui si raggiunga l'apice della storia con scene degne dei film francesi dove il protagonista è invariabilmente buffo e scoordinato ma in qualche modo fortunato. Un capitolo collegato indissolubilmente a
- Non uccidere : non temete nessun umano morirà ma qualcuno ci lascerà proprio le penne! Tutto involontario ma devo ammettere molto esilarante.
- Non commettere atti impuri : un viaggio nello scintillante mondo del sesso a pagamento per un senso di rivalsa che invece di pace dei sensi provocherà un senso di sfinimento 
- Non pronunciare falsa testimonianza : Leonardo darà il via ad un pettegolezzo non credendo che ciò che pensava impossibile in realtà farà emergere una verità molto più ampia ed il lettore ormai non sa più cosa aspettarsi da questo giovane decisamente fortunato e pieno di risorse inaspettate.
- Non desiderare la donna d'altri : Ogni piano di vendetta ce si rispetti ha una fine ed ecco che Leonardo riesce nel suo intento ma non sazio di rivincite finirà in bellezza con
- Non desiderare le cose d'altri : Un gesto che lo esalterà perchè non credeva di farlo veramente e l'esperienza finalmente gli farà voltare pagina.

Credetemi se vi dico che il libro è veramente spassoso e vi terrà compagnia.
Non dimenticate di partecipare al Giveaway.

a Rafflecopter giveaway

5 commenti:

  1. Questo libro sembra stratosferico *_* Mi servirebbe un libro così che mi tirerebbe su il morale :D
    Sono curioso di scoprire come li metterà in atto ^_^

    RispondiElimina
  2. ah finalmente un libro che mi farà ridere quest'estate! ne ho proprio bisogno! ;)
    Luigi Dinardo
    speriamo!

    RispondiElimina
  3. Ciao Eva!! ^_^ In effetti vista così pare ancora più spassoso leggere un libro nel quale il protagonista riesce anche a stilare una sorta di lista per arrivare alla sua vendetta!! xD ahaha Non vedo l'ora di leggere "Dente per dente" !! ;-)
    E anch'io avevo intuito che il titolo fosse una specie di "gioco di parole"... ;-)
    Ed ho condiviso questa tappa qui:
    https://www.facebook.com/lara.a.milano/posts/10158854850115514?pnref=story
    Seguo tutti i blog e le relative pagine facebook come Lara Milano e la mia e-mail è lamarama86@gmail.com

    RispondiElimina
  4. Carino davvero! Lo leggerò sicuramente e ora incrocio le dita sperando in un po' di fortuna...
    Ho condiviso la simpatica presentazione qua: https://twitter.com/micaelacat/status/879462588265975808
    Sono lettrice fissa col nome micaelac e la mia mail è: micaelac@tin.it
    Ciao e grazie.
    Micaela Catanese

    RispondiElimina
  5. Sto seguendo tutte le tappe e sembra davvero spassosissimo!

    RispondiElimina